Domenica, 02 Ottobre 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

L'iconica auto Spiaggina di Agnelli va all'asta a Torino

Un milione di euro per la vettura più amata dall'Avvocato

Di Massimo De Angelis

15 Agosto 2022

L'iconica auto Spiaggina di Agnelli va all'asta a Torino

C’è anche la prima mitica Spiaggina, l’originale, quella appartenuta a Gianni Agnelli. Quell’auto scoperta, costruita su una struttura piccola e compatta, pensata per l’estate, per un uso nelle località turistiche, nacque in modo da soddisfare i desideri di facoltosi clienti e fece sognare milioni di italiani. Sedili anteriori in vimini, volante in legno, niente portiere ma carrozzeria bicolore, come una barca pronta a salpare per un lungo viaggio in mare. Questa vettura del 1958, che il prossimo 8 settembre verrà battuta all’asta a Torino, nei locali della galleria Sant’Agostino, è stata una delle più amate dall’Avvocato. Veniva di solito utilizzata a Villa Leopolda, la tenuta che Agnelli frequentava nei soggiorni vacanzieri a Villefranche-sur-Mer, in Costa Azzurra e a due passi dal Principato di Monaco. Di questo modello, su base Fiat 500, ne sono stati prodotti dalle Carrozzerie Boano solo due esemplari: uno era di proprietà di Aristotele Onassis, ma è andato distrutto in un incidente, mentre il secondo è stato donato dall’Avvocato al suo autista e si trova ancora nel capoluogo piemontese. Un capolavoro per il suo valore tecnico, estetico e di design. È un oggetto da veri intenditori, per appassionati del miglior Made in Italy, con delle caratteristiche tecniche assai particolari, tanto che dispone di interni impermeabili all’acqua per poterla usare anche dopo un bagno o una doccia. La stima attuale è da 700.000 a 1.000.000 di euro, una cifra pronta a far scattare la competizione tra collezionisti internazionali …

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x