Lunedì, 15 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Luca Pandolfi. Il maître più amato

Un genio dell’intrattenimento, un esperto sommelier

06 Agosto 2022

Luca Pandolfi. Il maître più amato

Si vocifera tra "I GENERALI" dell' arte culinaria, nella Grande Milano che la professionalità del Maitre Luca Pandolfi non passi mai inosservata. Classe '78, 31 anni compiuti nel campo della ristorazione. Per la nostra redazione è stato facile "indagare" e scoprire che Luca, per quanto leggiadra appaia la sua presenza sia altresì armato di un Curriculum Vitae di tutto rispetto: Sommelier dell'associazione A.I.S., Bartender ed insegnante per conto dell'associazione A.I.B.E.S, consulente per la rivista BAR.IT ed altro ancora ..... Troviamo anche online più di quello che ci aspettassimo... È stato intagliatore e scultore di frutta e verdura per il maestro Beppo Tonon e troviamo anche una lettera di riconoscimento da parte del Direttore Elisa Dal Bosco di Maggiordomi.it riportando le sue stesse parole: Luca è speciale perché lo sa fare, lo fa bene e lo fa con reale passione. Da qualche mese ha iniziato a lavorare per una delle maggiori imprese nel campo della ristorazione, la CIR FOOD RETAIL grazie all'intuizione di Leopoldo Resta (A.D. di CIR FOOD RETAIL) che supportato da tutto il gruppo CIR FOOD ci ha visto lungo.
Luca Pandolfi di madre lingua italiana parla anche fluentemente francese, spagnolo, inglese, lingua italiana dei segni e sta procedendo con gli studi della lingua cinese (semplificata occidentale).
Vogliamo raccontare solo questo incontro, di questa sera, con Luca in via San Paolo 15 , alla Focacceria San Francesco tra il Duomo di Milano e la più glam via dello shopping Via Montenapoleone in questa bellissima e molto curata location capitanata dall'Area District Manager CIR FOOD Tommaso Lanzara.
Abbiamo promesso, però, e tutta la redazione lo sottoscrive a gran voce che appena Luca riaprirà il locale che gestisce per conto di CIR FOOD RETAIL in centro, in piazza XXV APRILE 12 tra Corso Como e Corso Garibaldi non mancheremo di passare a trovarlo per un saluto, sicuri che riceveremo da lui anche un Super Sorriso.
(Curiosità: vedi nel menù di Kalamaro Milano i passatelli romagnoli con ragù bianco di pesce dell'Adriatico ... Chapeau!! ) .
Che dire... Grazie Focacceria San Francesco per la squisita ospitalità e gentilezza, grazie Luca e ci vediamo al Kalamaro Milano, dopo le ferie, dal 30 Agosto. Come siamo stati salutati stasera vogliamo salutarvi allo stesso modo: "che le stelle ci portino a tutti solo tanta grossa e grassa fortuna

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x