Venerdì, 19 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Il genio di Massimo Crivelli

Uno stilista unico e una moda sperimentale

Di Ivan Rota

01 Luglio 2022

Il genio di Massimo Crivelli

Milano e il design.Non c’è luogo ed occasione migliore per proporre un percorso stilistico in divenire e per presentare idee.
MASSIMO CRIVELLI espone tre creazioni di couture sperimentale che anticipano i concetti e lo stile delle sue prossime stagioni. Come nel design industriale i “prototipi” sono l’avanguardia di una futura produzione e il punto di arrivo di una fase della ricerca.
Sono come tele grezze destinate ad essere completate e perfezionate ma che nel nostro caso parlano di ciò che sarà concretamente disegnato, realizzato e indossato:
Linee quasi parallele che corrono lungo la figura creando nuove forme sulla forma anatomica.
Effetti tridimensionali su vuoti e spazi trasparenti che risaltano come rivoli di colore in un fiume di vetro soffiato.
Capi costruiti su elementi essenziali che cambiano volume modellandosi in unità simbiotica con il corpo.
MASSIMO CRIVELLI traccia le sue “tendenze” attraverso dei “prototipi” a cui fanno da sfondo immagini delle collezioni attuali, dalla haute couture al leisurewear.
Una scelta di esclusivita’ estetica e concettuale che prosegue nel percorso di un brand costruito su una dimensione artistica.
Dal 9 al 12 Giugno 2022 Terrazza del Babila Hostel, Via Conservatorio 2a Milano.Nella foto con una modella e Daniela iavarone.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x