Sabato, 02 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Chi è Guido Lembo, il fondatore dell'Anema e Core: età, carriera, figli

L'uomo è celebre per avere fondato l'Anema e Core, locale simbolo di Capri dove lui si esibiva: grazie a questo era diventato amico di tantissimi Vip

20 Maggio 2022

Guido Lembo: causa morte, malattia e stato di salute

Fonte: Facebook profilo Enzo Campagnoli

È arrivata nelle ultime ore la notizia della scomparsa di Guido Lembo, noto per essere lo chansonnier del locale "Anema e Core" di Capri, che ogni estate ospitava tantissimi Vip, che sono riusciti a stringere con lui anche un grande rapporto di amicizia. L'uomo si è spento a 74 anni dopo una lunga malattia, in una clinica di Castellammare di Stabia.

Chi aveva avuto modo di conoscerlo da vicino (è il caso anche di diverse star di Hollywood che amano trascorrere un periodo di vacanza nella nostra Penisola) ne apprezzava la giovialità e la capacità di mettere a proprio agio tutti, tipica delle persone del Sud.

Chi è Guido Lembo e perché era amatissimo a Capri

È stato lui nel 1994 a fondare l'Anema e Core, locale diventato simbolo della cittadina campana proprio perché permettev di immergersi in un'atmosfera d'altri tempi e di trascorrere una serata in allegria con amici e persone care. Ed è proprio questo che lo ha fatto diventare un vero simbolo della zona, dove era impossibile non farci un salto per i turisti.

Questa esperienza gli ha permesso di stringere un rapporto fortissimo con tantissimi personaggi famosi, tra cui spiccano Luca Cordero di Montezemolo, Francesco Totti, Naomi Campbell e Diego Della Valle, che si rivolgevano a lui come se lo conoscessero da sempre. Non a caso, lui in ogni serata amava coinvolgere i presenti e invitarli a cantare con lui.

A dargli forza in questi anni, anche nella sua attività di imprenditore, ci hanno pensato l'adorata moglie Anna e i figli Gianluigi e Marianna, di professione psicologa. Un anno fa non aveva voluto mancare, nonostante la malattia, alla presentazione el suo libro "Anema e Core", edito da Rizzoli, la stessa casa editrice che gli aveva pubblicato, nel 2014, " Tutto cominciò così", con la prefazione dell'amico Della Valle. Quella era stata una delle sue ultime apparizioni pubbliche.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x