Sabato, 21 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Ferrari all’asta con 28 rari esemplari

Il prossimo 2 febbraio, a Parigi, RM Sotheby’s batterà all’asta 28 Ferrari

19 Gennaio 2022

Ferrari SF21 rivelata la nuova monoposto

Fonte: Facebook

Il prossimo 2 febbraio, a Parigi, RM Sotheby’s  batterà all’asta 28 Ferrari. Il lotto in questione è “la Collezione Petitjean” che presenta le vetture appartenute all’ex pilota Marcel Petitjean.

Già nel 2020, scrive MontenapoDaily, il pilota aveva venduto 100 delle auto sportive della sua collezione. Quest’ultime 28, secondo quanto dichiarato dal direttore vendite Svizzera di RM Sotheby’s, Oliver Camelin, fanno parte di una raccolta “costruita nel corso di molti decenni e comprende alcune delle Ferrari stradali più importanti”.

Nella preziosa Collezione Petitjean gli appassionati potranno comprare una 288 GTO del 1985 color Rosso Corsa realizzata in appena 272 unità.

In origine Bepp Mayer era il suo proprietario, l’aveva guidata per soli 7mila km. Poi altri 2.500 km sono stati aggiunti al contachilometri da Petitjean. Il nuovo proprietario ora riceverà l’auto e non solo, insieme verrà consegnato il suo kit di attrezzi originale, il manuale d’uso e il registro di servizio. Non tutti però potranno permettersi di ottenere questa macchina, si stimano che le cifre di vendita si aggireranno tra i 2,4 e i 2,6 milioni di euro.

L’altro esemplare come chicca del lotto è la Ferrari 275 GTB/4 del 1966, è la prima vettura di Maranello di serie con la versione a quattro alberi a camme in testa del V12. Inoltre, è stata utilizzata come auto dimostrativa e per la stampa dalla Ferrari stessa. Qui la casa d’aste stima che si spenderà circa 2 milioni di euro.

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x