Lunedì, 06 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Georgia, CEO a 10 anni: una bambina apre una società di cosmetici

In Georgia, una bambina di appena 10 anni con una spiccata passione per i cosmetici è riuscita ad aprire una vera e propria azienda di prodotti di bellezza

25 Novembre 2021

Georgia, CEO a 10 anni: una bambina apre una società di cosmetici

Fonte: Instagram

Ha solo 10 anni, ma è già l'amministratore delegato della sua azienda di cosmetici. Paris Muhammad è una giovane bambina di 10 anni ed è il CEO della sua società di trucco chiamata Paris Place LLC.

CEO a 10 anni: una bambina apre una società di cosmetici

La giovane ragazza fa la quinta elementare, vive in Georgia e sta facendo la storia del business diventando il membro più giovane di sempre della Camera di commercio di Conyers-Rockdale in Georgia.

"Ho iniziato la mia attività quando avevo sette anni", ha detto Muhammad.  "Io e mia nonna abbiamo iniziato a vendere deodoranti per ambienti e oli per il corpo. E un anno fa abbiamo aggiunto il lucidalabbra alla mia collezione".

Sua madre, Tenisha Odom, ha detto di aver saputo presto che sua figlia aveva una passione per i cosmetici. "Vedevo piccole macchie di trucco sul suo viso e pensavo 'Ha il mio rossetto o il mio mio trucco?'", ha detto Odom. "E lei, sai, mi dava un'occhiata laterale, quindi so che stava facendo qualcosa."

Il suo trucco è già in vendita nei negozi di prodotti di bellezza in tre stati - Arkansas, Georgia e Virginia - e può essere spedito in tutto il paese.  Muhammad ha detto che i suoi prodotti sono per tutti. "Il mio lucidalabbra non è appiccicoso o troppo lucido. I miei lucidalabbra sono anche vegani e senza glutine", ha detto Muhammad.

La giovane ha detto che la sua attività è davvero decollata quest'anno. Ha il suo cartellone pubblicitario ad Atlanta, ha ospitato una cerimonia del taglio del nastro e ha persino incontrato celebrità.  Sua madre ha detto che solo il cielo è il limite per sua figlia. "Sapevo che sarebbe diventata qualcosa perché ha sempre detto che non vuole mai lavorare per nessuno", ha detto Odom.  "Parlavamo di imprenditorialità nel corso degli anni. Non sapevamo che lei stesse davvero ascoltando".

Muhammad spera di avere un suo negozio un giorno, ma per ora continuerà a far crescere la sua attività seguendo l'unica regola di sua madre: nessun CEO lavora nelle sere scolastiche.

Fonte: npr.org 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x