Giovedì, 26 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

'Sprinklegate': zuccherini statunitensi "illegali" fanno chiudere panetteria britannica

Il panificio britannico Get Baked è stato costretto a chiudere per un giorno dopo che un cliente anonimo lo ha segnalato per l'utilizzo di granelli "illegali" statunitensi

20 Ottobre 2021

'Sprinklegate': panetteria britannica segnalata per l'utilizzo di zuccherini statunitensi "illegali"

Rich Myers, proprietario della panetteria Get Baked a Leeds, ha rivelato pubblicamente di aver dovuto chiudere il proprio negozio per un giorno dopo la segnalazione del suo utilizzo dei famosi “zuccherini” statunitensi usati sui propri dolci.

Rich ha dichiarato che questa decisione è stata un grosso problema per la sua attività e anche "molto fottutamente fastidiosa"

"Sprinklegate": il fornaio si rifiuta di usare meno zuccheri

I clienti spesso chiedono ciambelle glassate al lampone o un "Birthday Bruce" (un'imponente fetta di torta al cioccolato a 12 strati), ha detto Myers.  Entrambi presentano in modo prominente gli zuccherini fuorilegge.

I biscotti a forma di ciambella, ha aggiunto Myers, "non sono solo i nostri biscotti più venduti, ma sono assolutamente sensazionali".  Ma per ora, sono fuori dal menu.

"È molto improbabile che troveremo qualche zucchero legale in sostituzione", ha scritto Myers.  "Gli zuccheri britannici non sono la stessa cosa, sono totalmente merda e li odio”.

Qualsiasi calo delle vendite del Bruce potrebbe anche danneggiare la linea di fondo di Myers: con o senza zuccherino, ogni fetta costa 10 sterline - circa $ 13,75.

“Sprinklegate”: Gli spruzzi contengono un additivo regolamentato

Myers dice che Get Baked ha ottenuto gli zuccherini da un grossista che li importa dagli Stati Uniti, ma l'agenzia West Yorkshire Trading Standards li ha considerati illegali perché contengono un colorante chiamato eritrosina.

Negli Stati Uniti, è etichettato come FD&C Red No. 3. La Food and Drug Administration statunitense ha limitato alcuni usi di Red No. 3 nel 1990, citando studi che dimostrano che a dosi elevate, l'additivo è risultato causare il cancro nei test di laboratorio sugli animali. Il colorante è attualmente consentito negli alimenti negli Stati Uniti, ma il Center for Science in the Public Interest ha invitato la FDA a revocare la sua approvazione.

“Sprinklegate”: La BBC riferisce che è stato anche collegato all'iperattività nei bambini

L'additivo può essere utilizzato solo in una gamma limitata di prodotti in Gran Bretagna, principalmente ciliegie da cocktail, o per decorare i gusci delle uova, secondo le normative sul sito degli archivi nazionali del Regno Unito. È anche visto come troppo rischioso per essere venduto direttamente ai consumatori.

Il 1° ottobre, un ispettore del governo è stato inviato a Get Baked, seguendo una soffiata che ha sconcertato Myers.  A quanto pare un informatore aveva lanciato l'allarme per gli zuccherini proibiti. A quel tempo, il fornaio credeva solo che i suoi zuccheri fossero i migliori;  non sapeva che infrangessero la legge. "Mi rendo conto di quanto sia folle", scrisse Myers pochi giorni dopo quella visita.  "Purtroppo, uso solo quelli e nessun altro. Se non posso usarli, non ne userò nessuno. Sarò in sciopero a pioggia".

Quel contatto iniziale è stato seguito da speranze di tregua, poiché il tabù è stato tolto per il test.  Ma il verdetto emesso questa settimana ha confermato che gli zuccheri dai colori vivaci sono effettivamente vietati nel Regno Unito.

"Sosteniamo il consiglio dato e sollecitiamo tutti gli operatori del settore alimentare, quando cercano di utilizzare alimenti importati contenenti additivi, a verificare che siano autorizzati per l'uso nel Regno Unito", ha affermato questa settimana il West Yorkshire Trading Standards, mentre migliaia di tweet hanno preso  la saga di #Sprinklegate.

“Sprinklegate”: I fan si stanno radunando intorno al fornaio di dolci

Myers sta riscuotendo elogi sia per le sue prelibatezze che per la sua narrazione online della saga sugli zuccherini colorati. L'intenso interesse ha portato un impeto di affari e supporto per Get Baked.

Il panificio ha anche recentemente ottenuto elogi per aver rinunciato alle spese di consegna per tutti gli ordini a due ospedali locali, indipendentemente dal fatto che le confezioni siano per il personale, i pazienti o le famiglie.

"A chiunque ci abbia segnalato a Trading Standards", ha scritto Myers su Facebook, "tutto ciò che ho da dire è: 'Caro signore, che vita triste".

Fonte: npr.org

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x