Mercoledì, 22 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Monete rare, se hai queste 20 lire hai un tesoro in mano: ecco quanto valgono. FOTO

Tutti abbiamo conservato qualche monetina o banconota delle vecchie lire. Ottime notizie per chi ha una precisa moneta da 20 lire: vale tantissimo!

23 Agosto 2021

Lire

Lire (foto Pixabay)

Chi di noi non ha conservato qualche modello delle vecchie lire, monete o banconote che siano?! Siamo tuti abituati a conservare vecchi ricordi. Magari giocattoli dai quali proprio non ci si riesce a staccare, cimeli, vecchi oggetti regalati da una persona speciale. Nel corso del tempo ce ne dimentichiamo oppure li buttiamo. Ma di alcune cose non vogliamo assolutamente liberarci. Perchè? Un po' per affetto, un po' perchè speriamo o sappiamo che più passa il tempo più il loro valore cresce. In quest'ultimo gruppo rientrano sicuramente alcune monete rare. Chi le ha in casa, potrebbe avere una fortuna in mano.

Monete rare, se hai queste 20 lire hai un tesoro in mano: ecco quanto valgono. FOTO

Ottime notizie per chi monete da 20 lire. Oggi sono molto richieste e valgono una fortuna! Alcuni non lo sanno, ma fra le monete conservate, qualcuna potrebbe rappresentare una notevole fonte di guadagno. Gli appassionati di numismatica e i collezionisti lo sanno bene. Proprio per questo sono alla costante ricerca di pezzi unici.

In pochi sanno che alcune vecchie 20 lire oggi costituiscono un tesoro. Eh sì...perchè il loro valore è aumentato nel tempo.

Quanto valgono le 20 lire del 1927

Alcune monete rare o antiche possono rivelarsi una ricca fonte di guadagno. Fra le vecchie lire, sicuramente si distingue la moneta da 20 lire del 1927.

Come riporta il sito di Moruzzi Numismatica, oggi vale circa 330 euro. Moneta del “Regno d’Italia, Vittorio Emanuele III, 20 Lire, 1927 A VI, Littore, zecca di Roma, Argento, mSPL“, si legge nella descrizione di questa moneta rara che ha davanti la testa del Re girata verso destra, sul retro è invece presente una figura maschile nuda recante un fascio, che saluta romanamente una figura femminile seduta, la quale ha nella mano destra una fiaccola e appoggia la sinistra ad uno scudo con lo stemma Sabaudo.

Ecco la FOTO della moneta dal 20 lire del 1927.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x