Lunedì, 27 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

'Pazza idea' dopo la visita di Elon Musk agli Uffizi: "Portiamo le opere su Marte"

Il magnate tech Elon Musk è rimasto (inevitabilmente) incantato dalla bellezza delle opere esposte agli Uffizi

13 Agosto 2021

Elon Musk Tesla

Fonte: lapresse.it

Elon Musk fa visita a sorpresa agli Uffizi di Firenze. Si sa, qualsiasi cosa riguardi il magnate high tech fa notizia, ma questa volta dal suo giro tra le opere d'arte del museo fiorentino è uscita un'idea... Veramente 'pazza'. Per chi non ne fosse sicuro sì, quel turista americano che si aggirava fra le opere d’arte più pregiate in Italia era proprio Elon Musk, il patron di Tesla. Si trova in visita nel nostro Paese e si è concesso una pausa culturale, in compagnia del suo entourage e della compagna, la cantautrice Grimes.

'Pazza idea' dopo la visita di Elon Musk agli Uffizi: "Portiamo le opere su Marte"

La sua presenza nei corridoi del museo più famoso della città toscana non è certo passato inosservato. E' stato infatti accolto con tutti gli onori e a fargli da Cicerone durante la visita è stato il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt. E' stato proprio il direttore del museo a lanciargli come provocazione una proposta molto curiosa. Entrambi infatti condividono un progetto comune, valicare i confini: geografici finora imposti all’uomo, nel caso di Musk, e all’arte, nel caso di Schmidt. 

Il direttore di uno dei musei di cui gli italiani vanno più fieri in assoluto è già famoso alle cronache per il suo estro innovativo. Da notare che durante il lockdown era stato lui a innovare la comunicazione museale sbarcando con degli esilaranti video su TikTok. L’esperto d’arte ha quindi colto la palla al balzo e ha rivolto a Elon Musk un'interessante provocazione: ha chiesto all’imprenditore di portare alcuni capolavori nella sua prossima destinazione: niente meno che Marte. "Quando installerete una stazione spaziale su Marte, ci piacerebbe portarci qualche opera per il nostro progetto degli Uffizi diffusi", così ha scherzato il direttore salutando con un sorriso il magnate tech al termine della visita.

Elon Musk su Marte con le opere degli Uffizi

Si tratta senza dubbio di una provocazione, ma conoscendo Elon Musk e le sue idee innovative sempre al limite, chissà non ci faccia un pensierino sulle parole del direttore degli Uffizi. D’altra parte il progetto dei Musei diffusi, con opere dislocate in più punti sul territorio, ha già riscontrato il favore del pubblico. Il magnate inoltre sta lavorando per portare le sue navicelle sul pianeta rosso, dove ha giurato di costruire la prima colonia umana. E con due visionari a confronto, le possibilità di un’impresa geniale e sui generis non è da escludersi.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x