Domenica, 14 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Numeri da record per il Casinò di Las Vegas

29 Giugno 2022

(Milano, 29/06/2022) - Milano, 29/06/2022 - Las Vegas continua ad essere un punto di riferimento per i giocatori di tutto il mondo. In effetti, si è registrata anche nel mese di maggio 2022 un’ulteriore spesa da capogiro con incassi altissimi per i casinò. Si continuano a spendere cifre enormi di denaro, soprattutto nelle slot machine e anche ai tavoli da gioco. Le entrate sono davvero esorbitanti: solo nel mese di aprile 2022, sono state +8,6% rispetto allo stesso mese del 2021. Per il mese di aprile 2022, si considera una cifra importante, poiché per il quattordicesimo mese consecutivo i ricavi hanno superato il record. La cifra si aggira intorno a 1,13 miliardi di dollari per il mese di aprile.

La ripresa del turismo in modo importante ha portato a ricavi altissimi: non quanto marzo, ma pur sempre importanti. Per quel che riguarda i giochi, sono le slot machine ad avere permesso ai casinò di registrare un fatturato così importante: il dato dichiarato è di 804,1 milioni di dollari provenienti dalle slot.

I giochi da tavolo hanno registrato un aumento pari al +32%, con 324 milioni di dollari, con 2,6 miliardi di dollari scommessi. Una cifra che cresce esponenzialmente: lo Stato del Nevada vive fondamentalmente grazie al turismo, soprattutto nella città di Las Vegas, grazie a 72 strutture in cui giocare. Sono stati legalizzati anche alcuni casinò di scommesse online stranieri che hanno incentivato la spesa in Nevada, insieme ai soldi inerenti al settore turistico.

Anche l’incremento dei viaggi è cresciuto, soprattutto verso l’aeroporto McCarran, che ha accolto circa 5 milioni di passeggeri transitati da Las Vegas.

Sembra che il Baccarat sia stato il gioco più apprezzato in percentuale ai tavoli e che le scommesse sportive, invece, siano diminuite. Per quel che riguarda le scommesse NFL, sono in leggera recessione e quindi in negativo. In totale, c’è stata una perdita pari a 4,1 milioni di dollari per il mese di aprile, con leggera risalita nel mese di maggio.

Il Baccarat non ha avuto rivali per quel che riguarda i giochi da tavolo, con ben 727,7 milioni di dollari puntati dai giocatori, di cui 94,9 milioni persi ai tavoli. L’aumento rispetto all’anno precedente è stato del +35,1 %.

Il settore delle slot machine ha registrato per i resort un introito pari a 804,1 milioni di dollari in tutto lo Stato del Nevada. Per quel che riguarda Las Vegas, sembra che ci siano dei profitti in continua crescita anche per i primi giorni di giugno, pari al doppio per quel che riguarda questi giochi.

La chiusura durante la pandemia, come in altre città del mondo, ha portato pesanti conseguenze a Las Vegas. Nonostante tutto, la riapertura è stata grandiosa. Gli alti e bassi del momento pandemico non hanno scoraggiato gli scommettitori che stanno sfruttando tutte le potenzialità inespresse dello Stato del Nevada, anche considerate alcune chiusure, come Red Rock che ha venduto il The Palm alla San Manuel Band of Mission Indians. Il The Palm ha poi riaperto i battenti in modo futuristico e importante il 27 aprile 2022, con tanto di ristrutturazione. Nel marzo 2022, l’Oakview Group ha affermato di voler costruire un grandissimo e vario parco divertimenti da ben 3 miliardi di dollari proprio a Las Vegas. Si troverà a Sud di Strip a Blue Diamond Road con 20.000 posti a sedere, un resort hotel e moltissimo intrattenimento: oltre alla sala da gioco, anche un bellissimo anfiteatro.

La notizia più discussa dell’ultimo anno, è proprio quella della nascita di una black sphere alta 111,557 metri e larga 157,267 metri. L’apertura è prevista nel 2023, entro la fine dell’anno, con 17.000 posti a sedere. La particolarità è quella che ogni postazione avrà l’accesso ad internet e l’audio in cuffia trasmesso con qualità altissima. Inoltre, ogni postazione avrà schermi che trasmettono sia all’interno che all’esterno della sfera.

Sembra che il 2023 sarà davvero un anno di continui investimenti e aperture, non solo per la città di Las Vegas ma anche per lo Stato del Nevada. Vedrà, infatti, l’apertura di Fontainebleau Las Vegas, ovvero il “Big Blue”, con uno spazio mozzafiato e tantissime attrazioni. Ci saranno ben 4000 camere di resort, la sala da gioco con tantissime postazioni. Sarà tanta l’occasione e la meraviglia nel poter far shopping in ristoranti e negozi con brand famosissimi. Ci sarà anche una imponentissima piscina, molti locali notturni e un’offerta di benessere e Spa

Una Las Vegas ricca, divertente e attiva con tantissimo intrattenimento, molti soldi spesi per incentivare il turismo non solo nel gioco, ma anche attraverso altri meccanismi modaioli quali l’attenzione per il benessere personale. Sembra infatti che tutti i resort non ancora dotati di palestra, piscina, Spa, faranno in modo di recuperare e offrire le stesse potenzialità dei tanti competitor.

Per informazioni:

Spike è un noto YouTuber italiano che dal 2009 gestisce un canale dedicato ad informare sulla materia delle slot machine. Sul canale, è possibile confrontare le esperienze di vari giocatori e avere esperienze di gioco più affidabili e sicure.

e-mail: info@spikeslot.com

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x