Domenica, 03 Luglio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Frecciarossa Milano Jumping Cup 2022: dal calcio al basket agli sport equestri, il 'Magic Moment' milanese non si ferma più

23 Giugno 2022

(Adnkronos) - Milano, 23 giugno 2022 - Dal calcio, con il ’triplete’ milanese – scudetto al Milan, Coppa Italia e SuperCoppa all’Inter - fino al doppio trionfo sotto canestro dell’Olimpia, tra scudetto e Coppa Italia, la ’tripla M’ e cioè il ’Milano Magic Moment’, prosegue con la Frecciarossa Milano Jumping Cup 2022, l’atteso concorso ippico internazionale di salto ostacoli che vedrà 9 gare da 4* e 6 da 1*, in programma all’ippodromo di San Siro da domani, venerdì 24, a domenica 26 giugno, per un totale di 15 corse e prestigioso preludio all’atteso Europeo 2023. Un progetto giunto alla seconda edizione e in grande crescita, come dimostra la presenza di 13 nazioni, 224 cavalli e oltre 130 cavalieri con alcuni dei migliori interpreti al mondo, a partire dal numero 1 del ranking mondiale, lo svizzero Martin Fuchs, per passare agli italiani Emanuele Gaudiano, reduce dal successo nel Gran Premio di Poznan, e Carla Cimolai, vincitrice della prima edizione. Previsto, per l’apertura del 24 maggio, un parterre vip di assoluto pregio, a cominciare dalla presenza del sindaco Beppe Sala e dell’assessore allo sport del Comune di Milano Martina Riva.

Una manifestazione - organizzata da Snaitech, Sport e Salute, Rcs e Fise – che non è solo uno dei maggiori concorsi ippici internazionali, ma immaginata e realizzata anche per diffondere lo sport di base, grazie ai concorsi da 1*, attraverso la crescita del mondo ippico che ha visto nel 2021 un incremento di tesserati del 43% rispetto all’anno precedente, per un totale di 178.000 praticanti e oltre 35.000 cavalli atleti tesserati. Un modo per intrattenere la città di Milano e i turisti seguendo la filosofia sintetizzata nell’hashtag #1horse1world4you – con il cavallo al centro della scena tra equitazione e ippica: sabato sono in programma le corse di galoppo – e un villaggio allestito all’interno dell’impianto di San Siro con laboratori e giochi per bambini, artigiani e food truck tematici, aperto tutto il giorno all’insegna della socializzazione, l’accoglienza e l’inclusione, temi particolarmente a cuore degli organizzatori. Per gli appassionati, poi, la possibilità di assistere gratuitamente alle gare, vivendo l’emozione del bordo campo, a pochi metri dai campioni del salto ostacoli.

Ufficio stampa Snaitech

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x