Domenica, 29 Maggio 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

I consigli dai fondatori di CBDmania per avviare un'attività di successo

06 Dicembre 2021

(Milano, 6.12.2021) - Milano, 6.12.2021 - Secondo il sondaggio di Swg, il 57% degli italiani sarebbe favorevole alla legalizzazione della cannabis. Inoltre, almeno un terzo degli intervistati utilizza o ha utilizzato prodotti a base di cannabidiolo (CBD).

Come probabilmente saprai, il CBD è un fitocannabinoide presente nelle piante di cannabis e canapa. Di per sé, non è psicoattivo e, sebbene il CBD sia già legale, gli imprenditori hanno ancora difficoltà ad avviare un'attività di CBD. Annunci pubblicitari a pagamento, modifiche della legalità e concorrenza, rappresentano i principali ostacoli.

Nel 2019, poco prima della pandemia, appassionati di informatica e del mondo della cannabis hanno fondato CBDmania.it, Shop di prodotti al CBD, oggi leader in Italia.

Piuttosto che cadere sotto lo stress della pandemia, abbiamo applicato le nostre conoscenze sulle strategie di marketing e siamo rapidamente passati da una piccola start-up a un punto fermo del settore della cannabis in Italia.

Abbiamo incontrato uno dei fondatori per raccogliere alcune idee e suggerimenti per avviare un'attività di CBD con successo. Ecco i contenuti principali ricavati dalle interviste.

Abbraccia la vendita al dettaglio online

Durante la pandemia, per la maggior parte delle persone, andare in un grande magazzino per prodotti di bellezza o in un GrowShop per acquistare prodotti al CBD era fuori questione. Di conseguenza, sempre più persone si sono rivolte all'e-commerce per ottenere ciò di cui hanno bisogno.

“Molti marchi passando dal semplice punto vendita alla vendita online, non avevano idea da dove cominciare".

Siamo stati in grado di sfruttare la nostra esperienza e conoscenza applicando le nostre strategie di marketing digitale per mettere i nostri prodotti a base di CBD in prima linea nel settore.

Trova la tua nicchia

La pandemia ha anche rivelato che alle persone piace molto la cura di sé. I prodotti CBD sono lì per aiutare a migliorare il proprio stile di vita, la salute e il benessere. Molte persone sono più consapevoli in questo momento e sono aperte a provare questi tipi di prodotti. Quindi, la buona notizia è che le persone vogliono avere cura di se stessi e il CBD è un ottimo alleato.

Distinguersi

Come azienda devi distinguerti.

Immagina che tutti questi negozi di CBD vendano un prodotto molto simile, e in termini di qualità, nessuno ha ancora un prodotto rivoluzionario. Quindi, ogni rivenditore deve trovare ciò che rende diverso il tuo servizio. È importante decidere se il tuo prodotto è pensato per il relax, il sonno, il miglioramento delle prestazioni o come parte di una routine di bellezza. Lavorare con una buona strategia di marketing digitale può aiutare un'azienda a distinguersi dalla massa.

Identifica il cliente

Ti starai chiedendo, come distinguersi dalla massa? Bene, tutto inizia con l'identificazione del cliente. Supponiamo che tu stia prendendo di mira i millennial (la generazione dei nati tra il 1981 e il 1996). In tal caso, la voce del tuo prodotto sarà completamente diversa: le immagini che stai utilizzando sono completamente diverse, anche il prezzo del tuo prodotto rispetto a uno che ha come target, ad esempio, donne di età superiore ai 50 anni. Il marchio sarà completamente diverso, la messaggistica, i prezzi e così via.

Per differenziarti, devi trovare quella nicchia che cerchi come cliente.

Quindi, per trovare la tua nicchia nel settore del CBD, inizia conl'identificazione del tuo cliente, quindi creare contenuti interessanti al tuo “target” di riferimento. Questo è possibile grazie alla realizzazione di un blog con contenuti unici ed interessanti per i lettori.

Segui il cliente

Esistono più "punti di contatto" tra un prodotto e un potenziale cliente in qualsiasi settore, prima che decida di acquistare il tuo prodotto. Questi punti di contatto possono essere email marketing, i media a pagamento e gli annunci digitali, i contenuti del sito.

I punti di contatto con il cliente, rappresentano i vari momenti di interazione con il consumatore, e possono includere diverse parti. Ad esempio, un negozio fisico può avere diversi punti di contatto come i commessi, e quindi diverse interazioni avvengono al suo interno. Con il web il discorso è differente. Bisogna trasmettere la fiducia e la qualità del brand senza avere la possibilità di parlare con il cliente. Questo è possibile grazie ad un sito web ben fatto, fruibile e veloce, che abbia le Risposte che gli utenti si chiedono (FAQ) che rispetti le linne guida di google e che abbia un sistema di pagamenti verificato.

Dopo aver identificato il pubblico di destinazione, avrai bisogno di una strategia completa per stare con loro in ognipunto di contatto fino a quando non passeranno da potenziali clienti a clienti ufficiali.

Sii flessibile

Sebbene sia essenziale trovare il tuo cliente e la tua nicchia, è importante avere diverse competenze, specialmente nelle piccole startup. Infatti, in questi settori sei sfidato ogni giorno con cose che non avevi previsto e provare diversi ruoli della tua attività ti dà una prospettiva più personale su come funzionano. Pertanto è necessario identificare i diversi "cappelli" che indossi e decidere quali sono i più vitali per la crescita della tua attività.

Preparati per le sfide

Chiunque sia vicino all'industria del CBD ha sentito parlare delle sfide che bisogna affrontare ancora oggi. Anche se il cannabidiolo è legale - in quanto in Italia esiste una legge che ne consente produzione e vendita - le aziende di CBD affrontano difficoltà che vanno dalle operazioni bancarie alla protezione degli annunci pubblicitari a pagamento.

Una delle maggiori sfide che affrontiamo come parte attiva nel settore del CBD riguarda la maggior parte delle piattaforme tradizionali come Facebook, Google, Twitter, Instagram, YouTube e molte altre che non consentono ancora la pubblicità del CBD. La politica può cambiare ogni giorno e dobbiamo sapere come gestirla, assicurandoci di restare leader del settore.

Avrai bisogno di supporto

Non stiamo parlando solo di supporto tecnico. Avviare un'azienda, in particolare in settori definiti “borderline”, richiede molto tempo, impegno e pazienza. Gli imprenditori si trovano a lavorare in orari strani della giornata, tante ore durante la settimana, quindi è fondamentale avere il supporto e la comprensione della tua famiglia e dei tuoi amici.

Guarda verso il futuro

Leggere delle sfide che gli imprenditori, soprattutto nel settore del CBD, bisogna affrontare, può essere scoraggiante. Tuttavia, il mondo della cannabis light e dei prodotti a base di CBD sono sempre più richiesti e rappresentano dei canali di mercato molto appetitosi.

Se l'opinione pubblica è favorevole al consumo di questi prodotti, non c'è motivo per cui pensare di aprire una nuova azienda con prodotti CBD non possa essere una futura prospettiva di lavoro.

Per informazioni:

CBDmania è leader italiano nel settore della canapa certificata e legale (CBD), proponendo prodotti di alta qualità e sostenibilità. L’azienda ha anche una mission educativa nei confronti del tema della legalizzazione della cannabis, per agevolare un mercato che sia del tutto legale e sicuro per i consumatori.

Contatti:

Tel: +39.0110121893

Modulo contatti:https://www.cbdmania.it/contattaci

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x