Venerdì, 03 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Minori in tutto? Il ruolo dell’avvocato nella tutela del minore sottoposto al processo penale

24 Novembre 2021

(Milano, 23 novembre 2021) - Martedì 14 dicembre 2021 Ore 16.30 – 18.30

Milano, 23 novembre 2021 – Il Centro Studi Borgogna presenta l’incontro di formazione dal titolo “Minori in tutto? Il ruolo dell’avvocato nella tutela del minore sottoposto al processo penale”. L’appuntamento è in programma martedì 14 dicembre, dalle ore 16.30 alle ore 18.30.

La caratteristica peculiare del processo penale minorile è la molteplicità di scelte di percorsi processuali in adattamento alla personalità ed alla situazione del minore, a cui corrisponde la diversificazione dei modi di definizione del processo. Ciò richiede una particolare attenzione da parte dell'avvocato, al quale è chiesto di declinare la propria funzione difensiva in un ambito aperto alle interlocuzioni con gli operatori dei servizi e con il giudice minorile nella consapevolezza delle esigenze educative del giovane imputato. Durante l’incontro verranno evidenziati gli strumenti atti all’attuazione delle finalità tipiche del procedimento minorile, le misure rieducative e l’interazione tra misure penali ed extra-penali.

Sarà presente per i saluti iniziali Fabrizio Ventimiglia, Avvocato Penalista e Presidente CSB. Modera l’incontro Francesca Nobili, Avvocato Penalista e Membro CSB. Parteciperanno, in qualità di relatori: Raffaele Bianchetti (Giurista, Specialista in criminologia clinica, Giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Milano; Condirettore della Rivista scientifica DPU, Diritto Penale Uomo - Criminal Law and Human Condition), Alessandro Rudelli (Consulente criminologo per il Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze dell'ASST Santi Paolo e Carlo di Milano, Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Milano) e Alessandra Testa (Avvocato penalista del foro di Milano, socio fondatore dell’Associazione Difesa in Famiglia).

L’evento, accreditato dal Consiglio Nazionale Forense con n. 1 credito, è a pagamento e si terrà in modalità da remoto, su Piattaforma Certificata FAD.

Per informazioni su quote di partecipazione e modalità di iscrizione visitare www.centrostudiborgogna.it oppure scrivere a iscrizione@centrostudiborgogna.it

A proposito di centro Studi Borgogna

Nata nel 2017 da un’idea dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia, il Centro Studi Borgogna è una Associazione di Promozione Culturale che opera come un laboratorio giuridico e di idee per promuovere la cultura del diritto, ispirandosi ai principi di etica, onestà e legalità, nell’ottica di contribuire al dibattito sulle principali questioni sensibili del nostro Paese. Le attività proposte dal Centro Studi Borgogna si prefiggono diversi obiettivi: promuovere il confronto tra mondi diversi arrivando a trasformare le riflessioni comuni in proposte praticabili; perseguire le finalità di promozione sociale e culturale; contribuire alla formazione dei professionisti nelle discipline giuridiche; promuovere l’amicizia, la cultura, la solidarietà e l’etica sul territorio milanese e nazionale. Al fine di perseguire tali obiettivi, l’Associazione Centro Studi Borgogna organizza conferenze, convegni e momenti formativi di varia natura; crea rapporti di collaborazione e sinergia con Università, Istituti di Ricerca e altri enti aventi finalità scientifiche; promuove la pubblicazione di documenti di approfondimento sui temi di diritto applicato; organizza eventi charity.

Per informazioni alla stampa:

Alessio Masi, Adnkronos Comunicazione Mob. 3425155458; E-Mail: alessio.masi@adnkronos.com

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x