Venerdì, 19 Agosto 2022

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Certificata & Consegnata! Autocerta & Karrycar

16 Novembre 2021

(Adnkronos) - Un servizio innovativo per consegnare le auto in tutta Italia.

Torino, 16 novembre 2021. Proprio di questi giorni la notizia di un nuovo servizio per i Dealer registrati Autocerta: è l’accordo con KarryCar, il primo portale in Italia dedicato al trasporto auto e veicoli per privati e aziende. Tutte le inserzioni su Autocerta.it sono geolocalizzate, è quindi sufficiente inserire il codice postale del luogo di consegna per visualizzare immediatamente il preventivo di spesa.

Con Karrycar spedire l’auto venduta sul web a domicilio del Cliente è conveniente, veloce e sicuro: bastano pochi click per ottenere un preventivo immediato e per far arrivare il veicolo direttamente a casa del Cliente.

AUTOCERTA

Sponsor e relatore di Auto Europa 2022

Torino, 19-20 ottobre 2021 – La Fiat Nuova 500 elettrica è Auto Europa 2022: i soci dell’Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive, insieme agli appassionati di una giuria popolare ed oltre 100 opinion leader, hanno eletto la vettura di Mirafiori come migliore auto prodotta e commercializzata in Europa sulla base dei requisiti di innovazione, design, qualità ed economia di esercizio.

Autocerta sponsor del Premio e relatore nel ciclo di conferenze dedicato all’innovazione nel settore automotive. L’obiettivo è quello di promuovere presso l’opinione pubblica e gli operatori del settore la trasparenza nel commercio delle vetture usate attraverso la tecnologia Autocerta certificata in Blockchain che permette di attestare l’autenticità delle inserzioni di veicoli in vendita – e di tutta la documentazione relativa – nei principali portali web dedicati.

Guarda le interviste dei founders Autocerta.

Saverio Cancellara Ceohttps://www.youtube.com/watch?v=neitbLfMsXI

Cesare Crepaldi Ctohttps://www.youtube.com/watch?v=vqPNxUQcwlc

PERCHÉ AUTOCERTA

Gli annunci-truffa

La nascita dell'innovativa start-up torinese è stata incentivata dalla presenza sul web di un grande numero di annunci non corrispondenti alla realtà. Tali inserzioni, che nella maggior parte dei casi sono oneste e corrispondenti al vero, molte volte invece si rivelano vere e proprie truffe, mettendo in crisi sia i venditori onesti che i compratori che “cadono nella trappola”. I concessionari che lavorano con la massima trasparenza, rispettando le regole deontologiche e di concorrenza, vengono danneggiati da un “mercato apparente”, falsato da annunci fasulli. In questo modo perdono visibilità sui portali (che normalmente forniscono un rating in base a prezzo e optional) e di conseguenza perdono possibili clienti abbagliati da opportunità inesistenti.

Inoltre, per i concessionari seri, al danno si aggiunge la beffa: il consumatore viene sedotto dai falsi annunci, finendo con l’etichettare quelli veri come più cari rispetto alla media. Gli acquirenti, a loro volta, sprecano tempo e soldi nella ricerca dell’auto desiderata senza, fino a oggi, avere uno strumento concreto per valutare l’autenticità dell’annuncio, se corrisponda a realtà o se sia soltanto uno “specchietto per le allodole”.

COME FUNZIONA?

Intelligenza artificiale al servizio della sicurezza

Grazie al sito www.autocerta.it, Autocerta certifica gli annunci di auto usate proposti dai concessionari pubblicati sui vari portali di settore. Basta scorrere tra le auto in vendita e cercare gli annunci con il marchio Autocerta® per essere tranquilli di poter effettuare un acquisto in totale sicurezza. In Italia si contano circa 10mila concessionarie ed autosaloni, nella maggior parte dei casi ben radicati sul territorio, ma poco conosciuti nel grande mercato globale di internet. Autocerta.it® garantisce sicurezza, trasparenza e autenticità di tutti gli annunci online, fornendo finalmente ai venditori onesti e ai compratori di auto usate, uno strumento terzo e super partes attraverso il quale agire in tutta sicurezza.

Il processo è innovativo e si basa su avanzate soluzioni di intelligenza artificiale: il sistema completamente automatizzato parte dal riconoscimento della targa, passa allo scaricamento da database istituzionali e dedicati dei dati del veicolo e arriva al confronto dell'effettiva proprietà del mezzo intrecciando i dati di questo con il numero di telaio, ecc. Questa procedura elimina la possibilità di “errori” nel caricamento delle dotazioni di serie e certifica in maniera automatizzata gli annunci generando un codice univoco per ogni annuncio che il compratore potrà utilizzare per visualizzare la scheda veicolo e scaricare il Dossier Auto.

DOSSIER AUTO

Tutti i dati del veicolo

Proprio il Dossier Auto è la seconda grande rivoluzione messa in campo da Autocerta.it®. Alla generazione di un codice di certificazione corrisponde la creazione di un file di una decina di pagine in formato pdf certificato tramite Blockchain che, oltre a includere tutti i dati del veicolo, contiene la “storia” del concessionario, le foto della sua Azienda, i servizi attivi per ogni sede (ad esempio officina meccanica, carrozzeria, ricambi) e anche gli eventuali riferimenti diretti delle figure responsabili di ogni singolo servizio (ad esempio Capo Officina o il Responsabile Vendite). Un documento fondamentale che permette ai clienti di avere in mano un quadro generale quanto più dettagliato possibile non solo delle auto, ma anche di chi le vende.

Al Dossier Auto il Cliente può accedere scaricandolo direttamente dall’annuncio pubblicato sul Autocerta.it oppure inquadrando il QR code impresso nel cartello di descrizione sintetica posto sul veicolo, scaricando e salvando così l’intero dossier.

Questo consente al Dealer di erogare informazioni dettagliate sul veicolo lasciando al Cliente libertà di movimento e di valutazione.

APP AUTOCERTA

Gli annunci in mobilità

Un altro prezioso servizio che Autocerta ha implementato per i Dealer registrati è la App Autocerta®️ per iOS e Android, il Dealer può “caricare” in mobilità e con grande semplicità tutte le foto dei veicoli scattate con lo smartphone direttamente dal piazzale o dal salone, le foto saranno caricate automaticamente ed in tempo reale automaticamente nelle relative inserzioni sulla piattaforma Autocerta. In questo modo i tempi di caricamento degli annunci si riducono del 30%.

B2B AUTOCERTA

Il Marketplace riservato ai Dealer

La nuova piattaforma Marketplace B2B di Autocerta giunge in un momento particolarmente delicato del mercato dell’auto. Da un lato le vendite di auto nuove sono inforte contrazione a causa dalla carenza di componenti elettroniche, dall’altro il mercato delle auto usate registra da mesi l’aggressività di grandi gruppi d’acquisto che drenano il mercato di prodotto producendo effetti negativi soprattutto per i Dealer medio-piccoli che si ritrovano senza auto da rivendere. La crisi dei chip e gli strascichi del Covid, inoltre, stanno condizionando in maniera rilevante il mercato dell’auto, evidenziando nuovi trend che si stanno affermando nel nostro Paese e in tutta Europa. Si riscontra infatti un maggior interesse per le auto usate che per la prima volta sono interessate dagli incentivi statali. Allo stesso tempo, però, anche i piazzali dell’usato sono in sofferenza, sia per mancanza di vetture provenienti dal noleggio sia per la particolare aggressività di Società specializzate nell’acquisto massivo di auto direttamente dai privati.

Autocerta lancia il Marketplace B2B riservato ai Dealer auto che certificano le loro inserzioni nella piattaforma Autocerta.it.

Il Marketplace B2B di Autocerta Italia è il nuovo servizio dedicato ai Dealer auto per la gestione del proprio parco auto usate. I Dealer registrati nella piattaforma (gratis fino al 31/12/2021) trovano nella sezione dedicata al Marketplace B2B un “magazzino” di migliaia di auto, tutte certificate e messe in vendita da altri concessionari, alle quali aggiungere le proprie inserzioni per offrire ai propri clienti una vasta scelta di auto usate certificate.

Marketplace B2B di autocerta.it rappresenta una soluzione vincente sia per i piccoli e medio-piccoli concessionari, sia per quelli più grandi.

Per i Dealer che gestiscono lo stock con un gestionale, Autocerta mette a disposizione gratuitamente il proprio team di sviluppo per l’integrazione automatica con la piattaforma di certificazione Autocerta e da questa al multipubblicatore utilizzato dal Dealer per la pubblicazione delle inserzioni certificate nei vari portali di cui è cliente.

IL PARERE DEI DEALER

Autoingros

Autocerta: soluzione di qualità

La certificazione Autocerta rappresenta una soluzione credibile come confermano i Dealer che la hanno già adottata. Ecco la testimonianza di un importante player del mercato automotive che ha aderito al sistema di certificazione delle inserzioni online di Autocerta: Luca Di Tanno, Consigliere delegato del Gruppo Intergea. Il Gruppo Intergea nasce nel 2003 a Torino e in breve si colloca tra i leader nazionali del settore della distribuzione automotive, grazie a una crescita costante di numeri e un’espansione sul territorio che lo porta presto fuori dai confini piemontesi.

Concessionaria Stellantis con numerose sedi distribuite sul territorio, Autoingros distribuisce anche i marchi Hyundai, Honda, Ram, Dodge, Seat, Cupra, Land Rover e Jaguar.

In questa breve intervista ci racconta le ragioni dell’adesione di Autoingros, una delle aziende del Gruppo, alle logiche di certificazione di Autocerta.

Abbiamo deciso di aderire ai processi di certificazione di Autocerta - esordisce Luca Di Tanno, Consigliere delegato del Gruppo Intergea - perché secondo noi tutto ciò che aumenta la trasparenza e la fiducia da parte del Cliente può portare un valore aggiunto ed una differenziazione a chi come noi, da anni cerca di combattere contro quelle sacche di scarsa (o inesistente) trasparenza che intossicano il settore delle vendite auto.

Questo può fare la differenza nei confronti dei Clienti che sono sempre più abituati a cercare “l’auto dei loro sogni” online.

L’aspetto più evidente è che essere certificati Autocerta consente di differenziare le proposte di chi opera seriamente, “con tutte le carte in regola”, da tutto il resto del mercato.

Quindi, per il Cliente, sapere che l’auto è davvero di proprietà del Dealer, che è davvero parcheggiata nell’autosalone, che ha davvero le caratteristiche descritte nell’inserzione, che in quel momento è realmente disponibile e non uno specchietto per le allodole, è sicuramente un valore aggiunto che non può che produrre una accelerazione delle vendite.

Anche se è ancora un po’ presto per produrre dati che “misurino” gli effetti della certificazione Autocerta - prosegue il manager di uno dei più importanti Gruppi italiani del settore - i primi feedback ci dicono che qualcosa anche nelle impressioni dei Clienti sta cambiando, stanno iniziando a percepire che quegli annunci non faranno perdere loro tempo, gli risparmieranno viaggi per andare a vedere auto non conformi o che addirittura non esistono, risparmiandogli insomma tutta la parte sgradevole a cui alcuni “operatori” li hanno abituati.

Il servizio di certificazione Autocerta è un ottimo strumento, sono convinto che con la sempre maggiore diffusione del brand i benefici “misurabili” non tarderanno ad essere visibili.

Parlando della attuale situazione di mercato siamo di fronte a qualcosa che non si è mai verificata in passato, abbiamo vissuto anni in cui le vetture disponibili erano cento e i Clienti disponibili a comperarle erano cinquanta, oggi le vetture disponibili sono cinquanta e i clienti interessati sono cento e questo si manifesta soprattutto nell’usato.

Per una azienda strutturata come la nostr la disponibilità di vetture per i nostri Clienti continua ad esserci, con un occhio particolare alle migliaia che possiamo definire “fidelizzati” e che cerchiamo di tutelare in ogni modo, questa situazione di generale scarsità di prodotto a noi produce invece nuovi contatti con Clienti che, forse, non avremmo raggiunto.

A questo – conclude Luca Di Tanno - aggiungiamo il boost che fornisce Autocerta quale certificatore super partes della genuinità delle nostre inserzioni: noi siamo pronti a seguire gli umori e le evoluzioni che questo bellissimo mercato ci offre.

AUTOCERTA IN BREVE

L’unica piattaforma che certifica le inserzioni

▶ Un servizio innovativo per consegnare le auto in tutta Italia.

Proprio di questi giorni la notizia di un nuovo servizio per i Dealer registrati Autocerta: è l’accordo con KarryCar, il primo portale in Italia dedicato al trasporto auto e veicoli per privati e aziende. Tutte le inserzioni su Autocerta.it sono geolocalizzate, è quindi sufficiente inserire il codice postale del luogo di consegna per visualizzare immediatamente il preventivo di spesa.

Con Karrycar spedire l’auto venduta sul web a domicilio del Cliente è conveniente, veloce e sicuro: bastano pochi click per ottenere un preventivo immediato e per far arrivare il veicolo direttamente a casa del Cliente.

▶ Autocerta Italia, l’unica piattaforma che certifica le inserzioni di auto pubblicate nei vari portali di annunci specializzati, lancia un nuovo servizio dedicato ai Dealer auto: il Marketplace B2B. I Dealer registrati nella piattaforma (gratis fino al 31/12/2021) trovano nella sezione dedicata al Marketplace B2B un “magazzino” di migliaia di auto, tutte certificate e messe in vendita da altri concessionari, alle quali aggiungere le proprie auto per offrire ai propri clienti una vasta scelta di auto usate certificate. Tutte le inserzioni pubblicate e certificate su autocerta.it potranno inoltre essere ripubblicate in totale autonomia anche nei portali specializzati abitualmente utilizzati dai singoli Dealer, anche utilizzando il software multipubblicatore per raggiungere un pubblico sempre più ampio.

▶ È una piattaforma che certifica ogni singolo annuncio proposto dai concessionari auto, pubblicati sui vari portali di settore, verificando i dati del veicolo, l’effettiva proprietà da parte del venditore e anche il chilometraggio dell’auto.

▶ Garantisce sicurezza, trasparenza e autenticità degli annunci online, fornendo finalmente ai venditori onesti e ai clienti uno strumento super partes attraverso il quale mettere fuori gioco i "furbetti”.

▶ Usando l’intelligenza artificiale, elimina la possibilità di “errori” nel caricamento delle dotazioni e certifica in maniera automatizzata gli annunci generando un codice univoco che il compratore potrà utilizzare per visualizzare la scheda veicolo.

▶ Generando un codice di certificazione si crea il Dossier Auto, un pdf certificato tramite Blockchain che, oltre a contenere tutti i dati del veicolo, riporta la “storia” del concessionario, le sedi con relative foto, i servizi attivi per ogni sede e anche gli eventuali riferimenti diretti delle figure responsabili di ogni singolo servizio.

Contatti: www.autocerta.its.cancellara@autocerta.it

Seguici su

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Più visti

x