Lunedì, 29 Novembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Centro Studi Borgogna e Vinacci Think Tank presentano: La valorizzazione della Blue Economy, volàno dell’economia italiana

19 Ottobre 2021

(Adnkronos) -

Riflessioni e prospettive sul settore che vale oltre il 9% del PIL nazionale

Genova, Milano, Roma - Novembre / Dicembre 2021

Milano, 19 ottobre 2021 - L’iniziativa, organizzata dal Centro Studi Borgogna e dal Vinacci ThinkTank, intende fare il punto sull’Economia del Mare, settore di rilevanza strategica per il nostro Paese che presenta ulteriori, importanti potenzialità di crescita e sviluppo. Sono stati programmati tre incontri nel corso dei quali saranno affrontati gli aspetti di maggiore rilevanza e impatto per la competitività e il potenziamento dell’intera filiera, con l’obiettivo di far emergere il valore di un asset nazionale di indubbia rilevanza strategica sul quale investire.

o GENOVA - 4/11/2021: con gli imprenditori del settore, si parlerà dell’importante ruolo della logistica e della necessità di potenziare le infrastrutture.

o MILANO - 17/11/2021: il confronto verterà sugli aspetti di diritto marittimo, di diritto commerciale e sugli scenari assicurativi.

o ROMA - 20/11/2021: la presentazione nelle sedi legislative delle criticità emerse e delle proposte avanzate dagli operatori del settore.

1° incontro | GENOVA

Giovedì 4 novembre ore 9.30 – 13.00 | Blue District, Porto Antico

Focus sullo sviluppo del sistema logistico: la parola ad armatori, agenti e spedizionieri

Ad apertura del ciclo, grazie alla presenza degli imprenditori del settore, si parlerà dell’importante ruolo della logistica e della necessità di potenziare le infrastrutture. L’Unione Europea sta investendo energie e risorse nel Piano Digital Europe e ha evidenziato l’importanza della digitalizzazione di imprese e infrastrutture tra gli assi principali di spesa per avere accesso ai fondi del Next Generation Eu. Tra le priorità per la crescita nel nostro Paese, c’è senza dubbio la digitalizzazione del sistema portuale italiano e maggiori investimenti in quella che viene chiamata la Blue Economy, il business intorno al mare che tocca traffici portuali, logistica, infrastrutture, commercio, industria e diverse attività. L’automazione dei processi, l’intelligenza artificiale, la ricerca di un minore impatto ambientale e di una maggiore sicurezza sono i principali driver del cambiamento che sta interessando il settore. Il Sindaco di Genova, Marco Bucci, sarà presente per i Saluti Istituzionali. L’evento verrà moderato dal giornalista Massimiliano Lussana. Introduce i lavori Giancarlo Vinacci (Senior Advisor già Assessore Sviluppo e Promozione Economia di Genova, Founder Vinacci ThinkTank) e vedrà la partecipazione di: Paolo Emilio Signorini (Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure occidentale), Alberto Battaglini (CV, Capo Reparto Tecnico-Amministrativo Capitaneria di Porto), Maurizio Caviglia (Segretario Generale della Camera di Commercio di Genova), Umberto Masucci (Presidente dei Propeller Clubs italiani), Sonia Sandei (Vice Presdiente Confindustria Genova, Head of Electrification ENEL), Paolo Pessina (Presidente Assagenti), Giampaolo Botta (Direttore Generale Spediporto) Alfonso Pittaluga (Segretario Regionale Confederale della UIL Liguria) e Marco Granara (Responsabile AST Cisl Genova). Chiude i lavori Fabrizio Ventimiglia (Avvocato Penalista, Presidente CSB). L’Evento è stato accreditato presso l'Ordine degli Avvocati di Genova con n. 2 crediti, ai fini dell’aggiornamento della professione legale.

2° incontro | MILANO

Mercoledì 17 novembre, ore 9.30 – 12.30 | Piccolo Teatro Grassi

Focus sugli aspetti di diritto marittimo e commerciale: la parola ad avvocati marittimisti e broker assicurativi

Il secondo appuntamento verterà sugli aspetti di diritto marittimo, di diritto commerciale e sugli scenari assicurativi. Tratto essenziale e comune di molti istituti del diritto marittimo è il rischio della navigazione, inteso come il complesso dei pericoli cui sono esposti i beni partecipanti alla spedizione marittima. Era il 1343, quando un notaio genovese stilò la prima polizza conosciuta al mondo per assicurare un carico trasportato via nave. Da quel momento le assicurazioni marittime sono un anello fondamentale nella filiera dell’economia del mare.

L’evento verrà moderato da Fabrizio Ventimiglia (Avvocato Penalista, Presidente CSB) e vedrà la partecipazione di: Fabrizio Vettosi (Managing Director VSL Club S.p.A.), MaurizioMaresca (Avvocato, Studio Legale Maresca & Partners), Maurizio Hazan (Avvocato, Studio Legale Taurini-Hazan), Sara Armella (Avvocato, Studio Legale Armella), Claudio Perrella (Avvocato, RP Legal & Tax), Mauro Iguera (CEO Cambiaso Risso Group). Chiude i lavori Giancarlo Vinacci (Senior Advisor già Assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Genova, Founder Vinacci ThinkTank). L’Evento è stato accreditato presso l'Ordine degli Avvocati di Milano con n. 2 crediti, ai fini dell’aggiornamento della professione legale.

3° incontro | ROMA

Lunedì 20 dicembre ore 9.30 – 12.30 | Camera dei Deputati

Focus sugli aspetti legislativi del settore: la parola alle Istituzioni

L’ultimo incontro permetterà di presentare nelle sedi legislative le criticità emerse e le proposte degli operatori del settore. L’evento verrà moderato da Giancarlo Vinacci (Senior Advisor già Assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Genova, Founder Vinacci ThinkTank) e vedrà la partecipazione di: On.Le Giorgio Mulè (Sottosegretario alla Difesa), Fabio Massimo Castaldo  (1) (Vice Presidente Parlamento Europeo), Giovanni Acampora (Presidente Assonautica Italiana, Vice Presidente Unioncamere, Presidente Confcommercio Lazio Sud e CCIAA LT-FR), Fabiola Mascardi (Advisor Gruppo Grendi, Board Member ENAV), Maurizio Maresca (Avvocato, Studio Legale Maresca & Partners), Umberto Masucci (Presidente dei Propeller Clubs italiani), Enrico Maria Forte (Consigliere Regionale Lazio), Stefano Messina (Presidente Assarmatori), Leonardo Valle (Financial e Capital Advisor). Chiude i lavori Fabrizio Ventimiglia (Avvocato Penalista, Presidente CSB).

(1) In attesa di conferma

Il Ciclo è Patrocinato dalla Regione Liguria, dal Comune di Genova, dall’Ordine degli Avvocati di Genova, dall’Ordine degli Avvocati di Milano e da Assarmatori.

Tutti gli incontri sono gratuiti e organizzati in presenza, con green pass obbligatorio. Per partecipare è necessario iscriversi mandando una email a: iscrizione@centrostudiborgogna.it oppure chiamando lo 02.36642658.

A proposito di Centro Studi Borgogna

Nata nel 2017 da un’idea dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia, il Centro Studi Borgogna è una Associazione di Promozione Culturale che opera come un laboratorio giuridico e di idee per promuovere la cultura del diritto, ispirandosi ai principi di etica, onestà e legalità, nell’ottica di contribuire al dibattito sulle principali questioni sensibili del nostro Paese. Le attività proposte dal Centro Studi Borgogna si prefiggono diversi obiettivi: promuovere il confronto tra mondi diversi arrivando a trasformare le riflessioni comuni in proposte praticabili; perseguire le finalità di promozione sociale e culturale; contribuire alla formazione dei professionisti nelle discipline giuridiche; promuovere l’amicizia, la cultura, la solidarietà e l’etica sul territorio milanese e nazionale. Al fine di perseguire tali obiettivi, l’Associazione Centro Studi Borgogna organizza conferenze, convegni e momenti formativi di varia natura; crea rapporti di collaborazione e sinergia con Università, Istituti di Ricerca e altri enti aventi finalità scientifiche; promuove la pubblicazione di documenti di approfondimento sui temi di diritto applicato; organizza eventi charity.

A proposito di Vinacci ThinkTank

Il Vinacci Think Tank nasce nel 2018 ideato, su suggerimento e con il supporto di Associazioni di Categoria, Organizzazioni Sindacali e Ordini Professionali, da Giancarlo Vinacci. Il Vinacci Think Tank è al servizio di un’idea: promuovere lo sviluppo intelligente delle eccellenze territoriali italiane attraverso il rafforzamento delle sinergie tra istituzioni, organizzazioni sindacali, associazioni di categoria e professionali. L’obiettivo del Vinacci Think Tank è quello di approfondire idee e valutare progetti, per lo più di natura economico/sociale e con forte attenzione all'impatto ambientale, al fine di renderli sostenibili e sottoporli alla Pubblica Amministrazione per la messa in opera.

Per informazioni alla stampa: 

Alessio Masi, Adnkronos Comunicazione

Mob. 3425155458; E-Mail: alessio.masi@adnkronos.com

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x