Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Viviana Grunert presenta la Tavola d’Autunno tra uliveti e vigne in Toscana

14 Ottobre 2021

(Milano, 14.10.2021) - Milano, 14.10.2021 – Tra settembre e ottobre l’autunno ci regala ancora l’aria tiepida e il tepore del sole per poter mangiare all’aperto, in mezzo alla natura che tanto ci ricarica. La tavola presentata da Viviana Grunert sul numero d’Autunno del magazine Vivi a Fiori è l’ispirazione perfetta per un pranzo da sogno. Questo allestimento è stato realizzato in collaborazione con la fiorista e decoratrice Barbara Becarelli, che ha creato il progetto floreale che impreziosisce la tavola. Villa Montecastello fa poi da magica cornice al set–up romantico ed emozionante.

Autunno: le giornate si accorciano e gli impegni aumentano. In mezzo a questa frenesia, la dolce Natura ci regala generosa le ultime giornate da passare all’aria aperta, prima dell’arrivo dell’inverno.

“Sono momenti preziosi da celebrare in modo speciale” afferma Viviana Grunert, Direttore di Vivi a Fiori “La Toscana è una delle regioni che più amo in questa stagione: con i suoi uliveti e le vigne che si incendiano di rosso e di bordeaux, è la terra simbolo del vino e dei prodotti autunnali. È proprio in questo luogo che la magia della tavola si è compiuta.”

“Tra i tesori di Barbara ho scelto una tenda bianca ricamata, che da subito ho pensato fosse perfetta come runner. In questo caso ho deciso di non mettere la tovaglia perché amo quella sensazione di calore che il legno a nudo riesce a dare. Sopra al tessuto si trovano i fiori e le piante, i veri protagonisti dell’allestimento: senza di loro mancherebbe il romanticismo che sempre ricerco nel mood d’insieme e Barbara è riuscita perfettamente a dare quest’anima alla tavola.”

“Ci sono elementi di stagione, freschi ed essiccati tra cui il muschio, l’edera, la medeola, le foglie di quercia secche, le ortensie, l’achillea, le dalie, le bacche di rose e il finocchio selvatico. Ogni fiore e ogni foglia sono stati sapientemente posizionati, alternando i colori per creare un centrotavola destrutturato e allo stesso tempo armonioso. Tra stoviglie preziose e porcellane finissime, tazzine e teiere, gli elementi d’autunno giocano a nascondino per rendere la connessione con la natura ancora più viva e presente. Oltre a foglie secche e muschi potrai aggiungere ciò che raccoglierai in una delle tue passeggiate nel bosco come ghiande, castagne e ricci.”

“Il piatto, poi, è l’oggetto che aiuta a bilanciare il tripudio di colori del centrotavola con il legno scuro del tavolo. Optare per un servizio vintage dai toni soft e con decorazioni dorate è stato il tocco di stile vincente. Le posate sono in abbinamento con lo stile antico e raffinato della tavola. In questo set-up anche il tovagliolo di stoffa svolge il suo ruolo decorativo, essendo elegantemente annodato e posato sui piatti. Come ogni bellissimo quadro anche la nostra tavola, che per me è un’opera d’arte, ha la sua cornice: una pergola dalla quale scendono antichi paralumi restaurati e portati a nuova vita. La pergola è avvolta da piante, da foglie, insomma dalla natura che tanto amo, che funge da perfetta conclusione per una tavola emozionalmente magica”, conclude Viviana Grunert.

Il magazine Vivi a Fiori è disponibile su https://www.viviafiori.it

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x