Venerdì, 03 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Artmarket.com: Artprice osserva l'esplosione dell'arte contemporanea e del movimento "Hi-Lite" nel sud-est asiatico

07 Luglio 2021

- PARIGI, 7 luglio 2021 /PRNewswire/ -- Il mercato delle aste d'arte di Hong Kong si appresta a registrare il miglior primo semestre della sua storia. Secondo i nostri dati, da inizio anno la città ha generato il15% del fatturato d'asta di tutto il comparto dell'arte. Questa crescita è particolarmente sorprendente in quanto basata in grandissima parte sulle vendite di opere d'arte contemporanea e persino ultra-contemporanea. Inoltre, il modello di Hong Kong si sta esportando in altri paesi dell'area, come la Corea del Sud e il Giappone.

 

 

«Un mercato sfrenato sta rapidamente emergendo in tutto il sud-est asiatico», afferma Thierry Ehrmann, Presidente e Fondatore di Artmarket.com e del suo dipartimento Artprice.

L'"arte popolare" va forte

Seguendo le orme di Hong Kong e ugualmente in grado di attrarre sia capolavori della pittura tradizionale cinese che opere di superstar americane, Seoul e Tokyo si stanno a loro volta imponendo come importanti poli del mercato. Intorno ai loro grandi artisti nazionali, questi due mercati stanno contribuendo all'esposizione di un'intera nuova generazione di giovani star, guidata da Nicolas Party, Ayako Rokkaku e persino Mr Doodle.

Questi artisti possono essere associati a ciò che Christie's ha definito il movimento "Hi-Lite", con riferimento a un genere artistico più "leggero" (vale a dire meno intellettuale) e più aperto alla cultura popolare. Questo movimento, che ha fatto irruzione sulla scena internazionale nel 2019, è stato immediatamente compromesso dalla pandemia. Ciò nonostante ha trovato un'eco nel fiorente mercato degli NFT e indubbiamente anche in quello delle carte dei Pokemon. Entrambi presuppongono il valore di un'arte popolare, libera, allegra... anche se leggermente infantile.

www.prnewswire.com/news-releases/artprice-by-artmarketcom-hong-kong--capital-of-the-new-hi-lite-movement--remains-unperturbed-300966852.html

Con o senza le grandi case d'asta...

Hong Kong è riuscita ad attrarre e poi a trattenere le più prestigiose case d'asta del mondo, tra cui le cinesi Poly e China Guardian e le occidentali Sotheby's, Christie's e Phillips. Ma ora sembra molto improbabile che ci sia bisogno di altre sale d'asta nel sud-est asiatico, almeno non per il prossimo futuro.

Con 18 opere già oltre i 10 milioni di dollari quest'anno, Hong Kong è chiaramente la più forte tra le capitali d'arte del sud-est asiatico di fascia alta (ad eccezione della Cina continentale). Ma l'esperienza di Singapore e quella di Manila – dove le vendite sono cresciute a dismisura tra il 2007 e il 2014 per poi calare drasticamente – ci ricorda che in quest'area non è facile costruire un mercato dell'arte duraturo.  Nel 2020 il fatturato di Taiwan ha subito una contrazione e ora Taipei si trova dietro ai suoi vicini.

Basquiat numero 1 a Hong Kong

A Hong Kong i primi tre risultati del 1° trimestre 2021 sono stati battuti per le opere della superstar Jean-Michel Basquiat. Infatti la vendita delle opere del prodigio americano, morto di overdose a soli 27 anni, è letteralmente esplosa in Asia dall'inizio dell'anno. Tre tele, un disegno e una stampa hanno fruttato un totale di 120 milioni di dollari. Hong Kong ha quindi battuto il 36% del fatturato totale globale di Basquiat nel 1° trimestre 2021, vale a dire 5 volte più di Londra.

Il mercato d'arte di Hong Kong sta inoltre mostrando una continua e forte domanda per l'astrazione lirica. Il dipinto Winter Harmony (1986) di Chu Teh-Chun's ha superato le opere di Zao Wou-Ki's nel 1° trimestre 2021 (che hanno generato 21 milioni di dollari). Lo strano e quasi astratto paesaggio di Zhang Daqian, intitolato Temple at the Mountain Peak (1967), è stato venduto per 27 milioni di dollari.

A Seoul, il coloratissimo bouquet di Marc Chagall, Les Jardins de Saint Paul (1973), è stato venduto per 4,4 milioni di dollari da K-Auction. A Tokyo, l'opera post-cubista di Pablo PicassoBouteille et compotier (1922) ha ottenuto il miglior risultato di 1,5 milioni di dollari, seguita da Lollipop (1998) di Yoshitomo Nara che ha fruttato 750.000 dollari. La star di arte contemporanea giapponese è una delle figure più emblematiche del movimento "Hi-Lite".

Immagini:[https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2021/07/image1-artmarket-artprice-southeast-asia-annual-auction-turnover.png][https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2021/07/image2-liu-ye-takashi-murakami-mr.jpg]

Copyright 1987-2021 thierry Ehrmann www.artprice.com - www.artmarket.com

A proposito di Artmarket:

Artmarket.com è quotata su Eurolist di Euronext Parigi, SRD long only e Euroclear: 7478 – Bloomberg: PRC – Reuters: ARTF.

Scopri Artmarket e il suo dipartimento Artprice in video: www.artprice.com/video

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è stata fondata nel 1997 dal CEO thierry Ehrmann. Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è controllata dal Groupe Serveur, creato nel 1987.

Biografia certificata Who's Who ©:https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2021/06/Biographie_nov2020_WhosWho_thierryEhrmann.pdf

Artmarket è un operatore globale del Mercato dell'Arte che comprende, tra le altre strutture, il dipartimento Artprice, leader mondiale nella raccolta, gestione e utilizzo delle informazioni sul mercato dell'arte storico e attuale in banche dati che contengono più di 30 milioni di indici e risultati di aggiudicazione, per oltre 770.000 artisti.

Artprice Images® consente l'accesso illimitato alla più grande banca immagini al mondo dedicata al Mercato dell'Arte: ben 180 milioni di fotografie digitali o riproduzioni incise di opere d'arte dal 1700 fino a oggi, corredate dai commenti dei nostri storici dell'arte.

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, raccoglie dati su base permanente da 6300 Case d'Asta e produce informazioni chiave sul Mercato dell'Arte per le principali agenzie di stampa e comunicazione (7.200 pubblicazioni). I 4,5 milioni di utenti registrati hanno accesso agli annunci pubblicati dagli altri utenti registrati. Oggi questa rete rappresenta il Global Standardized Marketplace®, leader nella compravendita di opere d'arte a un prezzo fisso o di offerta (aste regolate dai paragrafi 2 e 3 dell'Articolo L 321.3 del Codice di Commercio Francese).

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, ha ricevuto il marchio di Stato "Società Innovativa" dalla Banca Pubblica di Investimento (BPI) (per la seconda volta nel novembre del 2018 per altri 3 anni), che sostiene la società nel progetto di consolidamento della sua posizione come operatore globale del mercato dell'arte.

Rapporto 2020 sul Mercato Globale dell'Arte di Artprice by Artmarket, pubblicato nel marzo del 2021:https://www.artprice.com/artprice-reports/the-art-market-in-2020

Indice dei comunicati stampa pubblicati da Artmarket con il suo dipartimento Artprice:serveur.serveur.com/press_release/pressreleaseen.htm

Segui tutte le notizie sul Mercato dell'Arte in tempo reale con Artmarket e il suo dipartimento Artprice su Facebook e Twitter:www.facebook.com/artpricedotcom/ (oltre 5 milioni di follower)twitter.com/artmarketdotcom twitter.com/artpricedotcom

Scopri l'alchimia e l'universo di Artmarket e del suo dipartimento https://www.artprice.com/video con sede presso il celebre Museo di Arte Contemporanea l'Organe "La Demeure du Chaos" (New York Times dixit): https://issuu.com/demeureduchaos/docs/demeureduchaos-abodeofchaos-opus-ix-1999-2013

L'Obs - Il Museo del Futuro: https://youtu.be/29LXBPJrs-o

www.facebook.com/la.demeure.du.chaos.theabodeofchaos999 (4,5 milioni di follower)

https://vimeo.com/124643720

Contatta Artmarket.com e il suo dipartimento Artprice - Contatti: thierry Ehrmann, ir@artmarket.com

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1557784/Artmarket_Annual_auction.jpg   Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1557785/Artmarket.jpg   Logo - https://mma.prnewswire.com/media/1009603/Art_Market_logo.jpg

 

 

 

 

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x