Domenica, 28 Novembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Presentazione del libro “La sola colpa di essere nati” di Gherardo Colombo e Liliana Segre. Incontro con l’autore

24 Maggio 2021

(Milano 24 maggio 2021) - Rubrica Speakers’ Corner

Lunedì 7 giugno – Live ore 18.00

Milano 24 maggio 2021. Lunedì 7 giugno, in diretta web alle ore 18.00, torna la Rubrica Speakers’ Corner del Centro Studi Borgogna dedicata alla Presentazione del libro “La sola colpa di essere nati” di Gherardo Colombo (già Magistrato, Giurista, Saggista e Scrittore) e Liliana Segre (Senatrice a vita).

L’autore Gherardo Colombo sarà ospite di Fabrizio Ventimiglia, Avvocato Penalista e Presidente CSB, insieme a Federico Maurizio d’Andrea, Vice Presidente CSB.

Gherardo Colombo e Liliana Segre ripercorrono quanto è successo in Italia dopo la promulgazione delle leggi razziali del 1938. Liliana Segre ha compiuto da poco otto anni quando le viene impedito di tornare in classe: alunni e insegnanti di «razza ebraica» sono espulsi dalle scuole statali, e di lì a poco gli ebrei vengono licenziati dalle amministrazioni pubbliche e dalle banche, non possono sposare «ariani», possedere aziende, scrivere sui giornali e subiscono molte altre odiose limitazioni. È l'inizio della più terribile delle tragedie che culminerà nei campi di sterminio e nelle camere a gas.

In queste pagine, la testimone e il magistrato ripercorrono quei drammatici momenti personali e collettivi, si interrogano sulla profonda differenza che intercorre tra giustizia e legalità e sottolineano la necessità di non voltare mai lo sguardo davanti alle ingiustizie, per fare in modo che le pagine più oscure della nostra storia non si ripetano mai più.

Gherardo Colombo, dialogando con Liliana Segre, offre una lettura consapevole dei fatti senza rinunciare alla speranza di un cambiamento profondo dell’uomo e della società, da costruire ogni giorno sui grandi valori della Costituzione.

Sarà possibile seguire la diretta sulla pagina Facebook e sul canaleYouTube del Centro Studi Borgogna.

Contatti

Alessio Masi

Email: alessio.masi@adnkronos.com

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x