Sabato, 04 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Bella Aurora annuncia il suo primo trattamento per le macchie bianche della pelle

11 Maggio 2021

- Sono circa 800 mila / 1 milione le persone in Italia che soffrono di macchie bianche cutanee causate da mancanza di pigmentazione1.

- Il 25 giugno è la Giornata internazionale della

MADRID, 11 maggio 2021 /PRNewswire/ -- I laboratori Bella Aurora, da sempre pionieri e specialisti nello studio dei melanociti, annunciano  il lancio di Repigment, la prima linea dedicata al trattamento delle macchie bianche della pelle. Repigment è il risultato di oltre quattro anni di collaborazione con il Dr. Matteo Bordignon, dermatologo italiano specializzato nello studio della vitiligine.

"Come dermatologo seguo molte persone colpite da ipopigmentazione: la maggior parte desidera disperatamente trovare un trattamento efficace. Con Repigment12 abbiamo ora l'opportunità di migliorare la vita di queste persone: per questo motivo, quindi, più di 10 anni di ricerca hanno ancora più significato" dichiara il Dr. Matteo Bordignon.

"Come laboratorio esperto nello studio dei melonociti e in pigmentazione cutanea, è un orgoglio poter finalmente offrire una soluzione per la pelle colpita da deficit di pigmentazione. Circa il 2% della popolazione mondiale soffre di questa condizione cutanea che, sebbene non provochi sintomi dolorosi o gravi a livello fisico, condiziona pesantemente dal punto di vista psicologico" afferma Jordi Segura, Direttore R&S di Bella Aurora Labs.

Era l'anno 2013 quando il dottor Bordignon pubblicò2 la sua scoperta, ovvero che la proteina MIA, prodotta in modo anomalo dai melanociti, è la causa dell'ipopigmentazione o delle macchie bianche sulla pelle. Nei suoi studi ha potuto dimostrare che la proteina MIA distrugge l'ancoraggio dei melanociti allo strato basale, che vengono così poi "persi" per esfoliazione: l'assenza del melanocita motiva la comparsa delle macchie bianche.

REPIGMENTIl nuovo trattamento per l'ipopigmentazione

Repigment è il come primo trattamento di Bella Aurora, efficace contro le macchie bianche. Questo brevetto, oltre a fermare lo sviluppo di macchie bianche, permette alla pelle di ripigmentarsi.

La nuova linea Repigment è composta dalla crema ripigmentante, che contiene il peptide Repigma12, capace di inibire la proteina MIA, e dalle capsule RepigmentSun, un integratore alimentare che prepara la pelle al sole o alle radiazioni.

Si consiglia di applicare la crema due volte al giorno sulle zone interessate, e di assumere una capsula con un bicchiere d'acqua durante il pasto, per proteggere la pelle. Inoltre, durante il trattamento è raccomandata l'esposizione solare naturale o UV artificiale, sotto la supervisione di un professionista sanitario. Si consiglia di proseguire il trattamento per 6 mesi, o comunque fino a quando l'area non si sarà completamente ripigmentata.

Repigment è disponibile sul sito  www.bella-aurora.com. 

RISULTATI COMPROVATI Risultati dopo 150 giorni di trattamento e fototerapia3È necessario continuare con il trattamento fine a la completa ripigmentazione

#Repigment #PelleSenzaMacchieBianche

A proposito di Bella Aurora

Bella Aurora, parte di Bella Aurora Labs, è un marchio con una storia lunga più di 130 anni. Grazie alla sua sperienzia nello studio dei melanociti, ha sviluppato una soluzione efficace e non aggressiva per eliminare le macchie scure della pelle. Nell'arco dei decenni, i laboratori di Bella Aurora hanno studiato i diversi meccanismi che influenzano i processi di pigmentazione della pelle. L'elevata conoscenza scientifica in questo campo ha permesso loro di introdurre nel mercato il brevetto B-CORE 221TM, una tecnologia esclusiva che segna un prima e un dopo nel trattamento di macchie cutanee. Oggi, con una solida presenza in Europa, Asia e America, gli obiettivi dell'azienda sono quelli di consolidarsi come punto di riferimento nella pigmentazione della pelle a livello mondiale, diventando il numero uno nell'eliminazione di macchie scure e macchie chiare.

A proposito del Dr. Matteo Bordignon

Il dottor Matteo Bordignon si è laureato in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e la lode all'Università degli Studi di Padova. Nel 2009 si è specializzato con lode in Dermatologia e Venereologia, sempre presso la stessa Università, considerata tra le più antiche e prestigiose in Italia e nel mondo. È anche autore e co-autore di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali; durante la sua formazione ha partecipato a diverse sperimentazioni cliniche e attività di laboratorio. Nel campo della ricerca, dopo anni di studi sulla vitiligine, il Dr. Bordignon ha identificato per primo il ruolo della proteina MIA in questa particolare condizione della pelle.

Per richiedere un colloquio con il Dott. Matteo Bordignon, contattare Alejandra Delgado.

1. Fonte: SIDeMaST (Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse).

2.Bordignon M, Castellani C, Fedrigo M, Thiene G, Peserico A, Alaibac M, et al. Role of alpha5beta1 integrin and MIA (melanoma inhibitory activity) in the pathogenesis of vitiligo. J Dermatol Sci. 2013 Aug;71(2):142-

3.  Source: Bordignon M. Development of a new topical treatment for vitiligo based on the MIA-inhibitors technology. 2020; Jan. Data on File.

 

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1505803/DrMatteo_y_Jordi_Segura.jpgFoto - https://mma.prnewswire.com/media/1505804/Repigment12_Crema_Bella_Aurora.jpgLogo - https://mma.prnewswire.com/media/1505805/Bella_Aurora_Logo.jpg

 

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x