Lunedì, 06 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Artmarket.com pubblica il rapporto 2020 di Artprice sul mercato dell'arte, evidenziando un vero cambio di paradigma: la pandemia ha imposto una digitalizzazione del mercato senza precedenti che ha salvato i fatturati delle aste

17 Marzo 2021

PARIGI, 17 marzo 2021 /PRNewswire/ -- Il nostro 23° rapporto annuale sul mercato dell'arte offre un'analisi globale delle aste pubbliche del settore dell'arte (dipinti, sculture, disegni, fotografie, stampe, installazioni) tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020.

Quello che in un primo momento era stato anticipato come un "anno bianco" per il mercato dell'arte, alla fine si è rivelato molto più positivo del previsto. La cancellazione nel marzo 2020 di fiere, mostre e aste aveva generato il timore di un blocco totale del settore dell'arte. Ma a differenza dei musei, che hanno subito totalmente l'impatto delle restrizioni dovute alla pandemia, le case d'asta hanno rapidamente trovato il modo per preservare il cuore delle loro attività grazie alla dematerializzazione tramite le tecnologie digitali: rispetto al 2019, hanno mantenuto il 79% del loro fatturato e venduto un volume di lotti pari al 91% del totale dell'anno precedente.

L'indice di fiducia Artprice del mercato dell'arte nel 2020

AMCI: indice di fiducia del mercato dell'arte

Il nostro rapporto 2020 sul mercato dell'arte è disponibile gratuitamente e integralmente in tre lingue, online e in formato PDF:

Francese: https://fr.artprice.com/artprice-reports/le-marche-de-lart-en-2020Inglese: https://www.artprice.com/artprice-reports/the-art-market-in-2020Cinese: https://zh.artprice.com/artprice-reports/zh-the-art-market-in-2020

thierry Ehrmann, presidente e fondatore di Artmarket.com e del suo dipartimento Artprice, è lieto di annunciare la pubblicazione gratuita del 23° rapporto annuale sul mercato dell'arte (2020): 

«La pandemia, che ha colto il mondo di sorpresa, ha costretto i professionisti del mercato dell'arte ad accelerare il processo di digitalizzazione che avevano continuato a procrastinare per troppo tempo. Dodici mesi fa, questo settore mostrava ancora una certa resistenza a tutto ciò che riguardava la cultura digitale, con la conseguente riluttanza a implementare strumenti informatici efficaci. Malgrado questo ritardo, che ha lasciato gran parte del settore dell'arte indietro per quasi 30 anni rispetto al resto dell'economia, Artprice non ha mai smesso di innovare e preparare il terreno per un futuro inevitabile.

È quindi con grande entusiasmo – nonostante la situazione – che il nostro gruppo ha supportato tutti i principali operatori del mercato dell'arte ad affrontare una sfida epocale per rimediare in pochi mesi (talvolta persino in poche settimane) a tre decenni di ostinazione».

Il mercato dell'arte 2.0

Il mercato dell'arte ha adottato un nuovo modello economico, raggiungendo un nuovo equilibrio che anche le previsioni più ottimistiche non si aspettavano di vedere prima del 2025. Oggi è molto meglio attrezzato per lavorare con i modi di vivere e collezionare contemporanei, ossia quelli del XXI secolo.

Con questo 23° rapporto annuale, Artprice e il suo partner editoriale Artron sono fieri di fornire un'analisi globale di questo nuovo paradigma, con una particolare attenzione ai seguenti interrogativi:

Il rapporto contiene inoltre la celebre classifica dei 500 artisti più richiesti al mondo e un'analisi mese per mese dei punti salienti del mercato dell'arte nel 2020 di fronte alle sfide imposte dall'emergenza sanitaria.

La Cina in pole position

Il rapporto evidenzia il posto detenuto attualmente dalla Cina nel mercato dell'arte mondiale: quello del più grande concorrente degli USA. Il mercato cinese ha i suoi propri codici, ed è proprio questo a renderlo più interessante e a rendere particolarmente significativa e coinvolgente la partnership editoriale tra Artprice e Artron.

 

 

 

Analisi geografica del fatturato d'asta 2020 nel settore dell'arte

Osservando gli altri nostri indicatori di mercato, l'indice di riferimento Artprice100© è salito del 405% dal 1° gennaio 2000. Nel 2020, questo indice degli artisti blue-chip ha registrato un incremento dell'1,8%.

L'arte contemporanea – sia occidentale che asiatica – rimane la locomotiva del mercato dell'arte, malgrado il contesto della pandemia.

In sintesi, nonostante una tragedia globale che non ha eguali nella storia sociale ed economica moderna, il mercato dell'arte ha ripreso slancio grazie alle tecnologie digitali adottate in maniera massiccia e in un tempo record, le quali hanno permesso di limitare la contrazione del fatturato del mercato a soltanto un -21% che, considerate le circostanze, rappresenta un risultato eccezionale.

Immagini:

[https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2021/03/1-EN-AMCI-Art-Market-Confidence-Index.png]

[https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2021/03/2-EN-FINEART2020.png]

Copyright 1987-2021 thierry Ehrmann www.artprice.com - www.artmarket.com

A proposito di Artmarket:

Artmarket.com è quotata su Eurolist di Euronext Parigi, SRD long only e Euroclear: 7478 – Bloomberg: PRC – Reuters: ARTF.

Scopri Artmarket e il suo dipartimento Artprice in video: www.artprice.com/video

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è stata fondata nel 1997 dal CEO thierry Ehrmann. Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è controllata dal Groupe Serveur, creato nel 1987.

Biografia certificata Who's Who ©:

imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2019/10/biographie_oct2019_WhosWho_thierryEhrmann.pdf

Artmarket è un operatore globale del Mercato dell'Arte che comprende, tra le altre strutture, il dipartimento Artprice, leader mondiale nella raccolta, gestione e utilizzo delle informazioni sul mercato dell'arte storico e attuale in banche dati che contengono più di 30 milioni di indici e risultati di aggiudicazione, per oltre 770.000 artisti.

Artprice Images® consente l'accesso illimitato alla più grande banca immagini al mondo dedicata al Mercato dell'Arte: ben 180 milioni di fotografie digitali o riproduzioni incise di opere d'arte dal 1700 fino a oggi, corredate dai commenti dei nostri storici dell'arte.

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, raccoglie dati su base permanente da 6300 Case d'Asta e produce informazioni chiave sul Mercato dell'Arte per le principali agenzie di stampa e comunicazione (7.200 pubblicazioni). I 4,5 milioni di utenti registrati hanno accesso agli annunci pubblicati dagli altri utenti registrati. Oggi questa rete rappresenta il Global Standardized Marketplace®, leader nella compravendita di opere d'arte a un prezzo fisso o di offerta (aste regolate dai paragrafi 2 e 3 dell'Articolo L 321.3 del Codice di Commercio Francese).

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, ha ricevuto il marchio di Stato "Società Innovativa" dalla Banca Pubblica di Investimento (BPI) (per la seconda volta nel novembre del 2018 per altri 3 anni), che sostiene la società nel progetto di consolidamento della sua posizione come operatore globale del mercato dell'arte.

Rapporto 2020 sul Mercato Globale dell'Arte di Artprice by Artmarket, pubblicato nel marzo del 2021: https://www.artprice.com/artprice-reports/the-art-market-in-2020

Indice dei comunicati stampa pubblicati da Artmarket con il suo dipartimento Artprice:

serveur.serveur.com/press_release/pressreleaseen.htm

Segui tutte le notizie sul Mercato dell'Arte in tempo reale con Artmarket e il suo dipartimento Artprice su Facebook e Twitter:

www.facebook.com/artpricedotcom/ (5 milioni di follower)

twitter.com/artmarketdotcom

twitter.com/artpricedotcom

Scopri l'alchimia e l'universo di Artmarket e del suo dipartimento Artprice http://web.artprice.com/video con sede presso il celebre Museo di Arte Contemporanea l'Organe "La Demeure du Chaos" (New York Times dixit): https://issuu.com/demeureduchaos/docs/demeureduchaos-abodeofchaos-opus-ix-1999-2013

L'Obs - Il museo del Futuro: https://youtu.be/29LXBPJrs-o

www.facebook.com/la.demeure.du.chaos.theabodeofchaos999

(4,5 milioni di follower)

https://vimeo.com/124643720

Contatta Artmarket.com e il suo dipartimento Artprice - Contatti: Thierry Ehrmann, ir@artmarket.com

Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1456109/Art_Market_Index_English_Infographic.jpgPhoto - https://mma.prnewswire.com/media/1456117/Artmarket_auction_turnover_Infographic.jpgLogo - https://mma.prnewswire.com/media/1009603/Art_Market_logo.jpg 

 

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x