Lunedì, 06 Dicembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

comunicati

Bill ECommerce: Il primo servizio ecommerce Marketing First per le PMI italiane

30 Dicembre 2020

(Milano, 30 dicembre 2020) - Perché non basta avere una piattaforma e-commerce per avere successo online.

Milano, 30 dicembre 2020 - Dati alla mano l'ecommerce è la nuova frontiera del mercato. Se fino a qualche mese fa non era ancora chiaro a tutti, ora è palese che da lì passa il futuro di ogni azienda.

Secondo il Nasdaq entro il 2040, il comparto e-commerce guiderà fino al 95% degli acquisti, ma già ora si prospetta che, entro il 2021, 1 persona su 4 nel mondo acquisterà online. Numeri che fanno ben sperare chi ha già un’attività di questo tipo o che sta pensando di digitalizzarsi a breve.

Ma se è difficile emergere nel mercato tradizionale, la sfida online, dove potenzialmente tutti sono concorrenti di tutti, può diventare davvero ardua se non affrontata con la strategia giusta.

Per questo nasce Bill ecommerce, il primo servizio e-commerce “chiavi in mano” in Italia, che si pone l'obiettivo di aiutare le PMI ad accelerare le proprie vendite online.

Bill è un servizio ecommerce marketingfirst, ovvero in grado di offrire in maniera integrata tecnologie all’avanguardia e le migliori “marketing strategies”, comunicazione e automazione di business.

Il fondatore esprime così la missione del progetto: fornire alle piccole e medie imprese italiane un servizio chiavi in mano, basato su know how e tecnologia. Servizio che si focalizza sulla strategia di marketing.

Il servizio è stato ideate da Marco Li Mandri, fondatore e CEO di Iside Web, azienda che da 20 anni offre servizi e-commerce, advertise e Seo. Marco Li Mandri ha coinvolto in partnership Mattia Gnemmi e Marco Borsani, fondatori di Conversational Design, la prima agenzia in Italia che offre supporto ad aziende e startup attraverso progetti di design conversazionale e marketing funnel e automation.

Confrontandosi ogni giorno con le richieste dei clienti, si sono resi conto che la trasformazione digitale di tante aziende del territorio fatica a prendere il via. La causa principale è la frammentazione dei servizi presenti on line, l’assenza di un player che congiunga strategia e tecnologia con investimenti accessibili alle piccole imprese e la scarsa conoscenza da parte degli imprenditori degli step necessari per andare on- line senza muoversi alla cieca.

L’unicità della piattaforma Bill eCommerce

Molti imprenditori pensano che per poter scalare nel mercato online sia necessario avere prodotti di altissima qualità, oppure venduti a bassissimo prezzo, fattori che possono essere rilevanti ma non sufficienti ad avere successo.

Le persone che accedono ad un sito e-commerce si comportano esattamente come quando entrano in un negozio, per questo Bill dà particolare importanza all’esperienza che il potenziale cliente fa nello store.

Avere uno spazio dove vendere i propri prodotti online è solo una parte del processo. Bisogna tenere conto di diverse aree fondamentali di azione: strategia, advertising, piattaforma, automazione dei flussi con i software aziendali; Bill opera in tutte queste fasi.

Molte piattaforme in commercio sono sviluppate oltre oceano e non si soddisfano in maniera adeguata le norme italiane o gli specifici flussi di lavoro di ogni singola azienda. Bill eCommerce invece è studiato per adattarsi alla azienda secondo il suo modello di business.

Perché Bill è la soluzione ideale per le PMI italiane?

Bill è un servizio completo e non solo una piattaforma: affidarsi a degli esperti del settore consente di essere guidati su tutto il processo evitando errori fatali; rivolgersi a professionisti italiani con anni di esperienza e che conoscono il sistema fiscale e normativo del nostro paese significa potersi concentrare sul proprio business senza preoccupazioni.

Scegliendo invece soluzioni low cost o pronte all’uso sviluppate da multinazionali straniere ci si troverà nella condizione di dover acquistare ulteriori moduli o peggio adattare il proprio business alle funzionalità della piattaforma.

Bill è una tecnologia proprietaria, caratteristica che riduce drasticamente i tempi di personalizzazione e di assistenza, evitando passaggi intermedi tra web agency e la casa madre di sviluppo, ivi compresi gli aggiornamenti del sistema.

Il modus operandi

Ma l’aspetto più rilevante del servizio Bill eCommerce rispetto alle altre proposte del mercato è il suo protocollo operativo.

L’analisi per la digitalizzazione di un’azienda riguarda diverse aree di azione.

Si parte dall’analisi del rischio e dalle esigenze, per capire quali sono le risorse necessarie per raggiungere gli obiettivi. Viene studiata l’integrazione con i sistemi aziendali, affinché i processi siano fluidi e senza intoppi (es. emissione automatica della fattura elettronica).

Poi si cura l’aspetto fondamentale, il marketing: molte piattaforme non tengono in conto questo aspetto.

Le ultime due aree sono la cura della customer experience e il tracciamento automatico dei risultati (KPI: key performance indicator), elementi che rendono davvero unico ogni e-commerce realizzato da Bill.

Chi sono Marco Li Mandri, Mattia Gnemmi e Marco Borsani

Marco Li Mandri è il fondatore e CEO di Iside Web, azienda operante dal 1987 e che da 20 anni offre servizi e-commerce. Imprenditore, eCommerce manager, marketing specialist, SEO e Business Coach. Marco è un pioniere del web, ha realizzato la prima guida dello studente universitaria on-line nel 1996, gestito il portale del turismo provinciale per 12 anni e affiancato decine di imprese italiane nella trasformazione digitale con il proprio software “negozio elettronico”, gestendo oltre un milione di prodotti.

Marco Li Mandri è anche il fondatore di Vivere Zen, shop on line specializzato in bio-arredo artigianale con un modello aziendale “distribuito e automatizzato” con una necessità di risorse umane estremamente ridotto.

Mattia Gnemmi è uno specialista in Marketing Conversazionale, co-fondatore di Conversational Design, che offre supporto ad aziende e startup con progetti di design conversazionale e marketing automation. Ha 10 anni di esperienza in progetti di lead generation per aziende di ogni dimensione, da colossi come Google, IBM e HP a startup e PMI in Italia e all’estero. Ha lavorato in Italia e Olanda, dove si è certificato in growth hacking e sistemi di intelligenza artificiale applicati al digital marketing.

Marco Borsani è un imprenditore digitale, business mentor ed esperto in strategie di crescita e sviluppo prodotto. Insieme a Mattia, è il fondatore di Conversational Design, dove si occupa di coordinare i progetti di pianificazione strategica per i clienti. Nel 2015 ha fondato detersivoinscatola.com, azienda basata su un e-commerce in drop shipping per la vendita di detersivi ecologici, rendendola 100% automatica in meno di due anni. Dal 2016 si occupa di automazione aziendale anche per molte altre PMI italiane, per conto della più grande azienda di mentoring imprenditoriale in Italia.

Contatti

Bill eCommerce: https://bill-ecommerce.it/contatti/

Conversational Desgin: https://www.conversationaldesign.it/

Comunicato stampa a cura di Iside Web

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x