Venerdì, 15 Gennaio 2021

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

sport

Coppa Italia, Juve soffre ma batte il Genoa 3-2 ai supplementari e va ai quarti

14 Gennaio 2021

Coppa Italia, Juve soffre ma batte il Genoa 3-2 ai supplementari e va ai quarti

Torino, 13 gen. (Adnkronos) - La Juventus si fa recuperare due gol dal Genoa allo Stadium prima di riuscire a vincere 3-2 nei tempi supplementari, grazie al giovane Rafia e accedere ai quarti di finale di Coppa Italia, dove affronterà la vincente di Sassuolo-Spal. Ampio turnover di Pirlo che nel suo 4-4-2 schiera Kulusevski e Morata in attacco, con Wesley e Portanova esterni con Arthur e Bentancur in mezzo al campo e con Chiellini e Buffon in difesa. Un turnover che almeno inizialmente sembra non incidere visti i gol di Kulusevski al 2' e di Morata al 23'.

Ma il Genoa di Ballardini, con tante seconde linee, gioca bene e riesce a riprendere la gara, prima accorciando al 28' con Czyborra, per poi arrivare al pareggio al 74' con un bel tiro a giro sotto l'incrocio di Melegoni che porta le squadre ai tempi supplementari. Al 104' la svolta: Morata mette palla al centro, Rafia svirgola ma poi col destro insacca il gol del 3-2 anche grazie a una doppia deviazione. Al 108' salvataggio sulla linea di Arthur sul colpo di testa di Radovanovic, ma non basta, è la squadra di Pirlo a volare ai quarti.

"Ci siamo complicati la vita da soli, avevamo iniziato molto bene nel primo tempo, dove potevamo gestire bene il resto della partita, poi abbiamo avuto una disattenzione sul primo gol e da lì è nata una partita un po' più faticosa. Peccato perchè avevamo fatto bene quello che dovevamo fare e potevamo gestire meglio le forze", ha detto il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, al termine della sfida.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

iGdI TV

Articoli Recenti

Più visti