Venerdì, 17 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Enel, prosegue l'impegno verso la città di Milano con #Enelincircolo: un mese di eventi aperti a tutti

Laboratori di riciclo, lezioni di fitness, una mostra fotografica e le esibizioni di Piano City animeranno parco Giussani e i giardini di via Dezza 

08 Settembre 2021

Prosegue l’impegno di Enel a favore della città di Milano con iniziative all’insegna della sostenibilità, del riciclo, dell’arte e della musica.

La nuova tappa del progetto #Enelincircolo ha preso il via oggi pomeriggio presso il Parco Don Luigi Giussani dove è stato installato un Temporary Box. All’interno, i cittadini potranno ammirare una delle cinque opere realizzate – esclusivamente con materiale di recupero - dall’artista Dario Tironi. Il progetto di economia circolare “Energia in circolo” prevede, infatti, la possibilità di portare oggetti in disuso presso quindici Spazio Enel di Milano: soprammobili, giocattoli, dispositivi elettronici e molto altro, saranno ritirati dal personale del negozio per poi tornare a nuova vita, trasformandosi in vere e proprie opere d’arte per aiutare a riflettere sulle tematiche ambientali ponendo l’accento, oltre che sul recupero del materiale quale fonte di energia, anche sulla circolarità dell’energia umana.

Ma le iniziative #Enelincircolo non finiscono qui. Per tutto il mese di settembre, e fino al 9 ottobre, il quartiere si animerà grazie ad un programma vario che vuole coinvolgere cittadini di ogni età. Ogni giovedì pomeriggio sono previsti, infatti, laboratori creativi per i più piccoli per sensibilizzarli sul valore della natura, sul rispetto e la salvaguardia del pianeta e sull’ecologia fattiva.

Inoltre, dal sabato al giovedì, presso i giardini di Via Dezza appena riqualificati, gli abitanti del quartiere potranno partecipare a lezioni dedicate all’attività motoria (Hatha Yoga, Pilates Matwork, Yoga Conditioning). L’iniziativa è stata pensata da Enel Energia non solo per offrire un servizio al quartiere, ma anche per fornire un aiuto concreto alla ripartenza delle palestre grazie al coinvolgimento dei maestri della scuola Yogamilan.

La mostra fotografica diffusa intitolata “Dentro la trasformazione” realizzata da Urban Reports - un collettivo internazionale di fotografi architetti residenti in diverse città europee - accompagnerà tutti i cittadini che si troveranno a passeggiare all’interno dei giardini. Ventiquattro installazioni racconteranno la riqualificazione dei giardini di via Dezza con un focus sui cambiamenti dei paesaggi urbani e i progetti di riqualifica, per sensibilizzare i visitatori sui temi della sostenibilità e dell’economia circolare.

Infine, ampio spazio verrà dato all’iniziativa Piano City Milano, che vuole far riflettere i cittadini sui temi di “recycling philosophy” legati all’arte urbana e alla musica. Un pianoforte abbandonato sarà restaurato, montato su un risciò a pedalata assistita e “riportato in vita” da giovani musicisti della Ricordi Music School che si esibiranno dal vivo.

 Enel, Nicola Lanzetta: "L'energia non si consuma ma si utilizza"

VIDEO- Enel, Nicola Lanzetta: "L'energia non si consuma ma si utilizza"

Eccoci, siamo ad un ulteriore passo del nostro progetto #Enelincircolo. Oggi siamo orgogliosi di presentare il frutto di questo progetto. Come probabilmente ricordate il progetto consisteva nell'invitare i cittadini a consegnare degli oggetti non più usati, darli ad un artista, Dario Tironi, che utilizzando questo oggetti crea opere d'arte. Oggi inauguriamo la mostra di queste opere d'arte e vi invito a vederla, perché è davvero carina e ci si rende conto che ogni oggetto, anche il più insignificante, può avere una seconda e terza vita e addirittura anche una vita artistica". Così a Il Giornale d'Italia Nicola Lanzetta, Responsabile Mercato Italia di Enel.

Con questa iniziativa vogliamo diffondere la cultura dell'utilizzo corretto delle risorse. L'energia non si consuma, ma si utilizza. Questo concetto lo possiamo estendere a tutto il nostro essere.
Oggi presentiamo uno spazio che per il prossimo mese sarà spero gradito ai cittadini, ci sarà la possibilità di fare yoga, di assistere a presentazioni teatrali, oggi ci sarà un concerto utilizzando pianoforte destinati al macere e che invece avranno una seconda vita. Inoltre c'è un allestimento che consente un'informazione un po' più didascalica: informarsi sull'energia, sul consumo intelligente dell'energia e tutta una serie di informazioni che possono contribuire a rendere tutti noi più responsabili nella gestione delle risorse del nostro pianeta.


Enel in circolo non si ferma a Milano anche perché le aspettative che avevamo in termini di gradimento sono andate ben oltre le nostre aspettative. Continueremo ad investire in questo progetto perché la migliore energia è quella che viene utilizzata, non quella che viene consumata.
Credo che i cittadini delle altre città, se penso a ciò che è accaduto con Milano, reagiranno benissimo. Ribadisco che questa iniziativa ha avuto un successo grandissimo per i giovani e per i nonni, un'iniziativa che ha così tanti aspetti che ha consentito ad ogni cittadino di qualsiasi età di trovare un valore aggiunto, per cui ci aspettiamo anche nel resto d'Italia un grande successo", conclude.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x