Venerdì, 17 Settembre 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

XVII Festival Internazionale delle Arti dal Vivo: torna a settembre Ipercorpo

Dal 15 al 19 settembre, negli spazi di EXATR e dell'Arena Forlivese, torna Ipercorpo – XVII Festival Internazionale delle Arti dal Vivo, dando vita al suo Secondo Tempo Reale

27 Luglio 2021

L'edizione 2021 è il proseguimento del percorso inaugurato nel 2020 nato durante la pandemia, in cui l'esigenza di "prendersi del tempo", un tempo appunto reale, per stare con gli artisti, in chiave laboratoriale, performativa e ideativa, è diventata centrale. Un tempo, dunque, per vivere con maggiore consapevolezza il nostro presente e per ascoltare, "forse il più grande atto di partecipazione di questa epoca", come sottolinea il direttore artistico Claudio Angelini.

L'edizione 2021 si configura così come un evento che rimette in discussione i ruoli storicamente assegnati all'artista e allo spettatore, e fa sua la necessità di elevare la scena a luogo di scambio reale e concreto, dove i corpi possano di incontrarsi di nuovo  e riappropriarsi degli spazi che gli sono stati a lungo negati. 

Aprono il Festival, mercoledì 15 settembre, due appuntamenti delle sezioni Musica e Arte: GAZING A MUSIC, gli ascolti che accompagneranno tutto il festival, e il primo incontro del progetto Verso Sera con Emanuele Becheri. Collocate entrambe in prima serata e nel giardino della suggestiva Arena Forlivese, le due programmazioni sono in stretta sinergia. Chiudono la prima giornata i concerti di Marco Frattini Drovag, con due soli di batteria nel teatro tenda di EXATR.

Giovedì 16 settembre la sezione Teatro-Danza apre con Andrea Costanzo Martini e due suoi spettacoli-icona, Scarabeo e Occhio di Bue, sul ruolo dell'arte e sulla relazione artista e committenza.  Proseguono gli ascolti e Verso sera vede protagonista Giovanni Ozzola.

Nelle due giornate successive Cristina Kristal Rizzo e Salvo Lombardo propongono due percorsi incentrati sul tema della danza come pratica artistica e del ballo come pratica sociale: torna in scena il 17 settembre appositamente per Ipercorpo il celebre BoleroEffect e arriva l'ultima creazione di Lombardo, Outdoor Dance Floor (18 settembre) che termina con una danza collettiva aperta anche al pubblico. Per l'arte contemporanea in Arena Forlivese presentano i loro lavori Corinna Gosmaro e Sissi, rispettivamente il 17 e il 18 settembre. 

L'ultima giornata di festival, domenica 19 settembre, si apre alle famiglie con il circo contemporaneo dell'artista internazionale Ilona Jäntti e dedica uno spazio alla giovane creatività con la performance di giovani under 25 curata da Monica Francia e con tre performance di danza dei neo diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano.

L'incontro con gli artisti del festival si sviluppa anche attraverso alcuni preziosi eventi collaterali: due workshop di danza rispettivamente a cura di Cristina Kristal Rizzo e Salvo Lombardo, e un master di progettazione e management a cura della promoter Iva Horvat, prima tappa del progetto BeInternational vincitore del bando ministeriale Boarding Pass Plus, di cui Ipercorpo è partner insieme ad altre prestigiose realtà nazionali e internazionali.

Non mancheranno, come di consueto, interessanti percorsi di carattere installativo: dal  video progetto Family Affair a cura di ZimmerFrei, che torna in EXATR dopo un suo ulteriore sviluppo produttivo, alla danza in video con il contest La Danza in 1 minuto, passando per la mostra fotografica  La mia pelle è teatro.  Sarà possibile inoltre visitare il centro visite del Museo Diffuso dell'Abbandono, lungimirante progetto di Spazi Indecisi.

Info e Biglietti 

Luoghi: EXATR e Arena Forlivese (entrata da EXATR), via Ugo Bassi 16, Forlì. 

Ingresso a EXATR con installazioni, area ristoro e wine bar: gratuito

Ingresso alla performance Congegno Emotivo: gratuito con prenotazione consigliata

Biglietto unico 5 € per ogni appuntamento di: GAZING A MUSIC / Verso sera

Biglietto unico 10 € per i seguenti spettacoli/concerti: Marco Frattini + Drovag / Scarabeo + Occhio di bue / BoleroEffect / Outdoor Dance Floor / Atlas / Entanglement + Scherzo + Citerone

Intero 10 € – Ridotto 5 € under 14: Atlas

Prenotazioni: T. 320 8019226 (lunedì/domenica 16.00 -19.00) - biglietteria@ipercorpo.it

Tutti i biglietti sono acquistabili online dal 18 agosto oppure in EXATR nei giorni di festival fino ad esaurimento posti. Per gli spettacoli in vendita online non si accettano prenotazioni.

 

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x