Martedì, 22 Giugno 2021

Seguici su

"La libertà al singolare esiste solo nelle libertà al plurale"
Benedetto Croce

Coronavirus, app Immuni inutile se non la avrà il 70% degli italiani, ma mancano gli smartphone

22 Aprile 2020

Coronavirus: ‘App Immuni inutile se non la scarica il 70% degli italiani, ma solo il 66% di questi ha lo smartphone’

La app Immuni pensata per tracciare i contagi ha sollevato moltissime polemiche. Oltre alla paura per la privacy ora emergono dubbi sulla sua reale efficacia nel contrastare l’epidemia. Il professore di Biologia alla Temple University di Philadelphia, Enrico Bucci, ha dichiarato a La repubblica che la app, per essere utile, deve essere scaricata almeno dal 70% delle persone. Tuttavia l’esperto ha riportato un dato che potrebbe rendere la app inutilizzabile. “Visto che, stando agli ultimi dati, solo il 66% degli italiani ha uno smartphone, sappiamo già che il traguardo è irraggiungibile. A meno che lo Stato – aggiunge Bucci - non distribuisca telefonini a chi non ne possiede".

Durante l’intervista Bucci ha anche raccontato di aver parlato della app Immuni direttamente con i creatori e di aver posto alcune domande. Il biologo ha chiesto se “avessero fatto questi calcoli”. “Mi hanno risposto di no – ha riferito - perché nessuno glielo aveva chiesto. Ecco, la cosa più preoccupante di questa vicenda è che nelle varie task-force governative non ci si sia posti la domanda più semplice: qual è il numero minimo di italiani che devono usare la app perché abbia senso?”.

Commenti Scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Giornale d'Italia

Caratteri rimanenti: 400

Articoli Recenti

Più visti

x